Discorsi di Cristo degli ultimi giorni (Selezioni)

Contenuti

Promesse per chi è stato perfezionato

Attraverso quale percorso Dio perfeziona l’uomo? E quali sono gli aspetti toccati? Si è disposti a essere perfezionati da Dio e ad accettarNe il giudizio e il castigo? Cosa sai riguardo a tali domande? Se non possiedi questa conoscenza, allora si dimostra di ignorare l’opera di Dio e di non essere stati affatto illuminati dallo Spirito Santo. Tali persone non possono essere perfezionate, ma ricevere un po’ di grazia per essere soddisfatte nell’immediato, senza mantenersi tali nel tempo. Se ci si rallegra solo della grazia di Dio, non si può essere perfezionati da Dio. Alcuni possono essere appagati dalla pace e dai piaceri della carne, da una vita agiata, priva di avversità o sfortune, vivendo in pace con la famiglia, senza scontri o litigi. Possono anche credere che questa sia la benedizione di Dio, ma in verità è soltanto la Sua grazia. Voi non potete essere soddisfatti solo godendo della grazia di Dio. Questo modo di pensare è troppo volgare. Sebbene tu possa leggere la parola di Dio e pregare ogni giorno, sperimentando nello spirito la gioia e la pace, non potresti comunque parlare di conoscenza di Dio e della Sua opera, né potresti dire di averne esperienza; e non importa quanto ti sia nutrito della parola di Dio, se ti limiti a sentirti in pace e soddisfatto nel tuo intimo e capire quanto essa sia più dolce di ogni altra cosa, come se non riuscissi a goderne abbastanza, ma non hai una vera esperienza e realtà concreta della Sua parola, allora cosa puoi ricevere con una simile fede in Lui? Se non ti è possibile vivere l’essenza della parola di Dio, il fatto che tu te ne nutri e che reciti delle preghiere è una mera questione religiosa. Allora tale uomo non può essere perfezionato né guadagnato da Dio. Quelli guadagnati da Dio sono coloro che cercano la verità. Ciò che Dio guadagna non è la carne dell’uomo né i suoi averi, ma quanto, nel cuore dell’uomo, Gli appartiene. Ecco perché affermo che Dio non perfeziona la carne dell’uomo, bensì il suo cuore, in modo tale da poterlo guadagnare. In altre parole, la sostanza del discorso sul perfezionamento dell’uomo da parte di Dio è che Lui perfeziona il cuore dell'uomo, affinché l’uomo possa volgersi a Lui e amarLo.

La carne dell’uomo è mortale. Non serve a Dio guadagnare la carne dell'uomo, perché si decompone inesorabilmente. Non può quindi ricevere l’eredità di Dio o le Sue benedizioni. Se Dio guadagnasse solo la carne dell'uomo e la mantenesse in questo corso, l'uomo vi resterebbe a parole, ma il suo cuore apparterrebbe a Satana. Allora l’uomo non sarebbe solo incapace di diventare espressione di Dio, ma ne diventerebbe piuttosto il fardello. Così, non avrebbe senso che Dio scelga gli uomini. Quelli che saranno perfezionati da Dio sono coloro che riceveranno le Sue benedizioni e la Sua eredità. Vale a dire che ricevono ciò che Dio ha ed è, cosicché ciò diventa quello che hanno nel cuore; hanno tutte le parole di Dio forgiate in loro; qualunque sia l’essere di Dio, siete in grado di comprenderLo tutto esattamente com’è, vivendone la verità. Questo è il tipo di uomo perfezionato da Dio e guadagnato da Dio. Solo questo tipo di uomo è adatto a ereditare le benedizioni concesse da Dio:

1. Ricevere tutto l’amore di Dio.

2. Agire secondo la volontà di Dio in tutto.

3. Ricevere la guida di Dio, vivere alla Sua luce ed esserne illuminato.

4. Vivere l’immagine amata da Dio sulla terra; amare Dio veramente come fece Pietro, crocifisso per Dio e degno di morire come ricompensa del Suo amore; avere la stessa gloria di Pietro.

5. Essere amato, rispettato e ammirato da tutti sulla terra.

6. Superare ogni paura della morte e degli inferi, senza dare spazio al lavoro di Satana, appartenere a Dio, vivendo con animo rinnovato e pieno di vita, senza sentirsi mai stanco.

7. Avere un indicibile senso di euforia ed eccitazione in qualsiasi momento della vita, come se avesse assistito alla venuta del giorno della gloria di Dio.

8. Ricevere la gloria con Dio, con un aspetto simile a quello dei santi amati da Dio.

9. Diventare colui che Dio ama sulla terra, cioè, il figlio prediletto di Dio.

10. Cambiare l’immagine e ascendere con Dio al terzo cielo, che trascende la carne.

Solo chi può ereditare le benedizioni di Dio è perfezionato e guadagnato da Dio. Hai ottenuto qualcosa? Fino a che punto Dio ti ha perfezionato? Dio non perfeziona l’uomo a caso. Vi sono condizioni e risultati apparenti che l’uomo è in grado di vedere. Non è come l’uomo crede, che fino a quando si ha fede in Dio, si può essere perfezionato e guadagnato da Dio e si possono ricevere le benedizioni e le eredità di Dio sulla terra. Tutto ciò è alquanto difficile e lo è ancora di più quando si tratta di cambiare l’immagine. Così com’è, ciò che dovreste in primo luogo cercare è il perfezionamento operato da Dio in tutto ed essere quindi perfezionati da Lui attraverso tutte le persone, le questioni e le cose che vi trovate ad affrontare, in modo da assimilare maggiormente l’essere di Dio. Dovete prima ricevere l’eredità di Dio sulla terra per poter ereditare le benedizioni di Dio, più grandi e numerose. Sono tutte queste cose che dovreste ricercate e, prima, comprendere. Più si cerca di essere perfezionati da Dio in ogni cosa, più si riuscirà a scorgere la mano di Dio nella totalità, così da provare a entrare attivamente nell’essere della parola di Dio divina e nella realtà della Sua parola, attraverso diverse prospettive e in varie questioni. Non ci si può accontentare degli aspetti negativi, come semplicemente non commettere peccati, o non avere idee, filosofia di vita e volontà umana. L’uomo viene perfezionato da Dio in vari modi e può di conseguenza essere perfezionato in tutte le situazioni. Non soltanto puoi essere perfezionato in termini positivi, ma anche negativi, il che costituisce un arricchimento. Ogni giorno ci sono delle opportunità di essere perfezionati e c’è il tempo di essere guadagnati da Dio. Dopo una tale esperienza, cambierai profondamente. Potrai riuscire naturalmente a discernere molte cose che in precedenza ti erano incomprensibili; senza che occorra essere istruiti da altri, inconsapevolmente verrai illuminato da Dio, in modo da ricevere la luce in tutte le cose e tutte le esperienze acquistano profondità. Dio ti guiderà in modo da non farti sviare dal cammino. Allora Egli ti avvierà sulla strada che conduce alla perfezione.

Essere perfezionati da Dio non può limitarsi alla perfezione, attraverso il nutrimento della parola di Dio. Si tratta di un’esperienza troppo parziale e non sufficientemente inclusiva, che limita l’uomo a un ambito ristretto. In tal caso, all’uomo mancherebbe il tanto necessario nutrimento spirituale. Se volete essere perfezionati da Dio, dovete imparare a sperimentare tutte le cose ed essere illuminati in tutto ciò che affrontate. Ogni volta che ci si trova di fronte a qualcosa, buona o cattiva, se ne dovrebbe trarre beneficio senza rimanere passivi. Non importa quello che si dovrebbe poter considerare stando dalla parte di Dio, senza analizzarlo o studiarlo dal punto di vista dell’uomo (questa è una deviazione nella propria esperienza). Se questo è il modo di affrontare l’esperienza, allora il cuore sarà sopraffatto dai fardelli della vita; si vivrà costantemente alla luce del volto di Dio e non sarà facile deviare nella pratica. Un uomo così ha grandi prospettive. Ci sono tante opportunità per essere perfezionati da Dio. Tutto si basa sul fatto che amiate Dio veramente e che si vogliate perfezionati e guadagnati da Lui, ricevendo la Sua benedizione e l’eredità. E non vi basterà essere risoluti. Dovete disporre di molta conoscenza, altrimenti potrete sempre deviare nella pratica. Dio è disposto a perfezionare ciascuno di voi. Così com’è ora, sebbene la maggior parte abbia già accettato l’opera di Dio da tempo, si è limitata a gioire semplicemente della grazia di Dio ed è stata disposta a ricevere da Lui solo qualche conforto della carne. Non è disponibile a ricevere rivelazioni sempre più elevate e numerose, dimostrando così che il cuore dell’uomo è ancora orientato verso le cose esteriori. Anche se il lavoro umano, il servizio e il cuore che ama Dio presentano poche impurità, per quanto concerne l’essenza e il pensiero non illuminato, l'uomo cerca ancora costantemente la pace e il piacere della carne, e non si cura delle condizioni e dei propositi divini per perfezionarlo. Così la vita dei più è ancora volgare e decadente, senza il minimo cambiamento, in quanto non si reputa importante la fede in Dio. Piuttosto, è come se si avesse fede solo per il bene di un altro, agendo senza serietà o dedizione e sforzandosi il minimo indispensabile, finendo alla deriva in una vita senza scopo. Oggi sono pochi quelli che cercano di entrare nella parola di Dio in tutto, conquistando cose che arricchiscono di più, accumulando maggiore ricchezza nella casa di Dio, e ricevendo da Lui benedizioni più grandi. Se vuoi essere perfezionato da Dio in tutto e se sei in grado di ereditare le promesse di Dio sulla terra; se cerchi di essere illuminato da Dio in tutto e non lasciar passare gli anni restando a guardare, questo è il percorso ideale da entrare attivamente. Solo in questo modo si è degni e adatti per essere perfezionati da Dio. Sei veramente uno che cerca di essere perfezionato da Dio? Sei davvero uno che è scrupoloso in tutto? Hai lo stesso spirito di amore per Dio di Pietro? Desideri amare Dio come ha fatto Gesù? Hai fede in Gesù da molti anni; hai visto come Gesù amava Dio? Credi veramente in Gesù? Si crede in un Dio pratico oggi; si è visto come il Dio pratico incarnato amava il Dio del cielo? Si ha fede nel Signore Gesù Cristo, perché la crocifissione di Gesù ha redento l’umanità e i miracoli che Egli ha compiuto sono verità universalmente accettate. Tuttavia, la fede non viene dalla conoscenza e dalla reale comprensione di Gesù Cristo. Si crede solo nel nome di Gesù, ma non si ha fede nel Suo Spirito, dato che non si dà alcun valore all’amore di Gesù per Dio. La fede in Dio è troppo immatura. Anche se si crede in Gesù da lungo tempo, non si sa amare Dio. E non significa essere dei veri e propri stolti? Ciò dimostra che per anni ti sei alimentato invano del nutrimento del Signore Gesù Cristo. Non solo a me non piace questo tipo di uomo, ma sono certo che non sia gradito nemmeno al Signore Gesù Cristo, che adori. Com’è possibile perfezionare un uomo così? Non arrossisci dalla vergogna? Non ti vergogni? Hai ancora il coraggio di infastidire il Signore Gesù Cristo? Comprendete pienamente ciò che intendo dire?