536 Quelli che non perseguono la verità non possono seguire Dio sino alla fine

L’opera che Dio compie nelle persone

è soprattutto per far loro guadagnare la verità.

Dio ti richiede di perseguire la vita per poterti perfezionare,

per renderti adatto ad essere usato da Lui.

Ciò che persegui ora è solo udire misteri e le parole di Dio,

vedere cose attuali e nuove.

Cerchi soltanto di appagarti gli occhi e la curiosità.

Se questa resterà la tua intenzione, non soddisferai mai i requisiti di Dio.

Chi non persegue la verità non potrà seguir Dio fino alla fine.

Anche se Dio Si adopera, l’uomo non collabora

poiché è stanco dell’opera di Dio.

L’uomo vuol solo sentir parlare di benedizioni, non di giudizio o castigo.

Questo perché il suo desiderio di esser benedetto non si è avverato

così è pessimista e debole.

Chi non persegue la verità non potrà seguir Dio fino alla fine.

Dio consente alle persone di seguirLo, non le colpisce di proposito.

Sono deboli e pessimiste perché i loro intenti non sono corretti.

Dio non agisce così di proposito.

Egli è il Dio che dà la vita all’uomo, e non può portarlo alla morte.

Il pessimismo, la debolezza e il regresso della gente

son causati dalla gente stessa.

Chi non persegue la verità non potrà seguir Dio fino alla fine.

Chi non persegue la verità non potrà seguir Dio fino alla fine.

Adattato da “Dovresti mantenere la devozione a Dio” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 535 Coloro che non perseguono la verità se ne pentiranno

Pagina successiva: 537 Risvegliarti alla verità sul tuo letto di morte è troppo tardi

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro