129 L'umiltà di Dio è così amabile

Dio umilia Se Stesso e compie la Sua opera

sull'uomo sporco e corrotto per renderlo perfetto.

Dio Si fa uomo.

Egli pasce gli uomini, Si prende cura di loro,

poi giunge al cuore del gran dragone rosso

per salvarli, e per conquistare i corrotti,

cambiandoli e rendendoli nuovi.

Si umilia per farSi uomo, e sopporta il dolore che ciò comporta.

È la grande umiliazione del supremo Spirito.

Dio è grande ed elevato; l'uomo misero e cattivo.

Eppure Egli parla, provvede, e vive in mezzo agli uomini.

È così umile, è così amabile. È così umile, è così amabile.

Dio, vivendo nella carne con una vita e bisogni normali,

dimostra di esserSi abbassato di livello.

Lo Spirito di Dio, grande, immenso ed elevato,

Si presenta come un uomo comune

per poter compiere la Sua opera.

Della Sua opera siete indegni, e del dolore che Egli ha sopportato.

Lo dimostrano le vostre qualità, intuizioni, e ragione.

Siete indegni della Sua opera, del dolore che Egli ha sopportato.

Lo dimostra la vostra umanità, lo dimostrano le vostre vite.

Dio è grande ed elevato; l'uomo misero e cattivo.

Eppure Egli parla, provvede, e vive in mezzo agli uomini.

È così umile, è così amabile. È così umile, è così…

È così umile, è così amabile. È così umile, è così amabile, è così…

Adattato da "Soltanto coloro che si concentrano sulla pratica possono essere perfezionati"

in "La Parola appare nella carne"

Pagina precedente : 128 Dio confida completamente nell’uomo

Pagina successiva : 130 La cura perfetta di Dio su ogni uomo

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro