255 Colui che ha sovranità su tutte le cose

Nella vasta distesa dell’universo,

quante creature vivono e procreano,

seguendo la legge della vita continuamente,

rispettando una regola costante.

Chi muore porta con sé le storie dei vivi,

che ripetono la stessa tragica storia dei morti.

E allora l’umanità dovrà pur chiedersi:

perché mai viviamo? E perché dobbiamo morire?

Chi è al comando di questo mondo?

E chi ha creato questo genere umano?

Veramente Madre Natura ha creato l’umanità?

Ha davvero l’umanità il controllo del proprio destino?

No, l’uomo non sa chi è il Sovrano dell’universo,

e nemmeno conosce l’inizio e il futuro dell’umanità.

Vive solo, per forza, in mezzo a questa legge.

Mai nessuno può evitarla e nessuno può modificarla,

perché esiste Uno solo che da sempre e per l’eternità

regna su tutte le cose dell’universo.

Egli è Colui che non è mai stato guardato dall’uomo,

Colui che l’umanità non ha conosciuto mai.

L’umanità non ha creduto mai nell’esistenza Sua,

Egli è Colui che ha soffiato la vita negli avi dell’umanità.

Egli è Chi nutre e guida

e da cui dipende l’umanità.

Egli è il sovrano di tutto,

e governa le creature dell’universo.

Domina le stagioni e fa cominciare la pioggia, il vento e la neve.

Egli dona il sole a tutta l’umanità

e porta la notte.

Egli dispose i cieli e la terra, dando all’uomo laghi,

monti e fiumi e tutte le creature.

La Sua opera è ovunque, come pure il Suo potere,

la saggezza Sua, la Sua autorità sono in ogni luogo.

Queste leggi e regole sono l’attuazione della Sua opera

e ognuna di esse rivela la Sua saggezza e la Sua autorità.

Chi può esentarsi dalla sua sovranità?

E chi può esonerarsi dai progetti Suoi?

Le cose esistono sotto il Suo sguardo,

vivono sotto la Sua sovranità.

Le Sue opere e il Suo potere lasciano una sola scelta da fare:

riconoscere il fatto che Dio esiste

e che detiene il potere su tutte le cose.

Vive e muore l’umanità sotto gli occhi di Dio,

per la Sua gestione.

Mille volte l’uomo avanti e indietro va.

Senza alcuna eccezione, tutto è parte della sovranità,

della gestione di Dio, che va avanti

rendendo gli uomini consci

della Sua esistenza e della Sua sovranità,

così che osservino la Sua opera e tornino al Suo Regno.

Questo è il Suo piano e l’opera che Egli svolge da migliaia di anni.

Questo è il Suo piano e l’opera che Egli svolge da migliaia di anni.

Adattato da “L’uomo può essere salvato solamente nell’ambito della gestione di Dio” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 254 Come accoglierai il ritorno di Gesù?

Pagina successiva: 256 Come Dio regna su ogni cosa

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro