L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Domande e risposte classiche sul Vangelo del Regno (Selezioni)

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultato della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

`

Domanda: In che modo Dio Onnipotente svolge la Sua opera di giudizio negli ultimi giorni? In che modo giudica, purifica e perfeziona l’uomo attraverso le Sue parole? Dobbiamo scoprirlo a tutti i costi. Se comprendiamo l’opera di Dio Onnipotente, possiamo veramente sentire la voce di Dio ed essere portati davanti al Suo trono. Vi preghiamo di spiegarci tutto più in dettaglio!

Risposta: Studiare il modo in cui Dio Onnipotente svolge la Sua opera di giudizio negli ultimi giorni è molto importante per la nostra capacità di ottenere la salvezza mediante la ricerca della verità. Dio Onnipotente opera negli ultimi giorni esprimendo le verità per giudicare e purificare le persone. Fa questo solo per portare i Suoi santi nel Regno dei cieli. Tuttavia, molti credenti nella comunità religiosa non comprendono la volontà di Dio. Pensano che il Signore ritornerà e trasporterà direttamente tutti i santi nel Regno dei cieli. Non credono che svolgerà l’opera di giudizio e castigo perché, beh, se giudicasse e castigasse le persone, ciò non equivarrebbe anche a condannarle e a punirle? Per questo, rifiutano di accettare l’opera di Dio di giudizio negli ultimi giorni. Attendono semplicemente che il Signore discenda su una nuvola e le porti nel Regno dei cieli. A dire la verità, questa è un’interpretazione completamente sbagliata della volontà di Dio. Il Signore Gesù ha svolto la Sua opera di redenzione per spianare la strada per l’opera di giudizio negli ultimi giorni. L’obiettivo finale di Dio è di purificare e salvare l’umanità, consentendole di riposare nel Regno dei cieli. Tuttavia, l’opera di Dio di redenzione e di salvezza dell’umanità è pianificata e procede per fasi. Non avviene tutta in una volta. Il Signore Gesù ha completato la Sua opera di redenzione e ha promesso che sarebbe ritornato a ricevere i santi. Tuttavia, nessuno sa veramente in che modo Dio prenderà i santi negli ultimi giorni. In verità, quando Dio verrà ad accogliere i Suoi santi negli ultimi giorni, li porterà prima davanti al Suo trono per giudicarli, purificarli e perfezionarli in modo da farne dei vincitori. Non è questo il modo in cui i santi vengono innalzati nel Regno dei cieli? Tuttavia, non è una cosa che le persone possono comprendere facilmente. Prima che possano andare davanti al trono di Dio, devono sperimentare il giudizio, il castigo e la purificazione. Per questo le persone si sono fatte le loro idee sull’opera di Dio di giudizio negli ultimi giorni. Ditemi allora, il castigo e il giudizio di Dio sono veramente una benedizione? O si tratta di una condanna e di una punizione? Molte persone questo non lo capiscono. Vediamo cosa dice a proposito Dio Onnipotente.

Dio Onnipotente dice: “Ciò che Dio maledice è la disobbedienza dell’uomo e ciò che giudica sono i suoi peccati. Anche se parla con severità e senza la minima sensibilità, Egli rivela tutto ciò che si trova nell’uomo, e con queste parole dure palesa ciò che è essenziale nell’uomo; tuttavia, attraverso tale giudizio gli dona una conoscenza profonda dell’essenza della carne, e perciò l’uomo si sottomette all’obbedienza davanti a Dio. La carne dell’uomo è composta dal peccato, da Satana, è ribelle ed è l’oggetto del castigo di Dio e perciò, per consentire all’uomo di conoscere sé stesso, le parole del giudizio di Dio devono colpirlo e deve essere usato ogni tipo di raffinamento; soltanto allora la Sua opera sarà efficace” (“Solamente affrontando prove dolorose puoi conoscere l’amabilità di Dio” in La Parola appare nella carne).

Oggi Dio vi giudica, vi castiga e vi condanna, ma sappi che la tua condanna è tale affinché tu possa conoscere te stesso. La condanna, la maledizione, il giudizio, il castigo sono tali affinché tu possa conoscere te stesso, affinché la tua indole possa cambiare e, inoltre, affinché tu possa conoscere quanto vali e vedere che tutte le azioni di Dio sono giuste e in accordo con la Sua indole e con le necessità della Sua opera, che Egli compie in conformità con il Suo piano di salvezza dell’uomo e che Egli è il Dio giusto che ama l’uomo e lo salva, ma anche che lo giudica e castiga. […] Dio non è venuto per uccidere o per distruggere, bensì per giudicare, maledire, castigare e salvare” (“Dovreste mettere da parte le benedizioni della posizione e comprendere la volontà di Dio per la salvezza dell’uomo” in La Parola appare nella carne).

Tutti voi vivete in un luogo peccaminoso e lascivo; siete tutti lascivi e peccatori. Oggi non solo potete vedere Dio ma, cosa più importante, avete ricevuto il castigo e il giudizio, avete ricevuto la salvezza più profonda, ossia l’amore grandissimo di Dio. Tutte le Sue azioni sono amore vero per voi; Egli non ha alcuna cattiva intenzione. È per i vostri peccati che vi giudica, cosicché esaminiate voi stessi e riceviate questa meravigliosa salvezza. Tutto questo è fatto per forgiare l’uomo. Dal principio alla fine, Dio Si è adoperato al massimo per salvare l’uomo e, di certo, non è disposto a distruggere completamente gli uomini che ha creato con le Sue Stesse mani. Ora è venuto in mezzo a voi per compiere la Sua opera, non è forse questa una salvezza addirittura più grande? Se vi odiasse, compirebbe ancora un’opera di tale grandezza per guidarvi personalmente? Perché dovrebbe soffrire così? Dio non vi odia né ha alcuna cattiva intenzione verso di voi. Dovreste sapere che l’amore di Dio è l’amore più vero. È solo per la disobbedienza della gente che Egli deve salvare le persone attraverso il giudizio; altrimenti, non verrebbero salvate. Poiché non sapete condurre una vita o vivere, e vivete in questo luogo dissoluto e peccaminoso e siete dei demoni lordi e lascivi, Egli non ha il cuore di lasciarvi diventare ancora più depravati; né ha il cuore di vedervi vivere in un luogo sozzo come questo, calpestati da Satana a suo piacimento, né ha il cuore di lasciarvi precipitare nell’Ade. Egli desidera solo guadagnare il vostro gruppo e salvarvi integralmente. Questo è lo scopo primario dell’opera di conquista che Egli compie su di voi: è unicamente ai fini della salvezza” (“La verità intrinseca dell’opera di conquista (4)” in La Parola appare nella carne).

Dalle parole di Dio Onnipotente risulta molto chiaro che l’opera di Dio di giudizio negli ultimi giorni non intende condannare le persone. Dio non vuole uccidere la gente. Vuole che le persone riconoscano che sono state completamente corrotte da Satana. Vuole che conoscano la loro natura e la loro essenza, fatta di resistenza e di tradimento di Dio. Vuole che conoscano la Sua indole giusta e santa che non può essere offesa. La Sua opera cerca di risvegliare il cuore e lo spirito degli uomini. Egli desidera salvare gli uomini dalla loro indole corrotta, in modo che possano esprimere nella loro vita la loro somiglianza a una persona vera per essere salvati. Se non facciamo l’esperienza del giudizio e del castigo di Dio, non possiamo prendere atto della nostra natura satanica, e non possiamo determinare la vera origine dei nostri peccati e della nostra resistenza a Dio. Inoltre, senza il Suo giudizio e il Suo castigo, sicuramente non possiamo comprendere l’indole giusta di Dio e la nostra indole corrotta non può essere cambiata. Non avremmo modo di obbedire e riverire veramente Dio. In questo caso, come potremmo essere idonei ad entrare nel Regno di Dio? Come vedete, l’opera di giudizio di Dio è l’opera di purificazione e salvezza dell’umanità Questo è il grande amore e la salvezza di Dio per l’umanità corrotta! Allora, in che modo Dio svolge la Sua opera di giudizio? Dio Onnipotente afferma molte cose riguardo a questa verità. Leggiamo qualche parola di Dio Onnipotente:

Naturalmente, quando, questa volta, Egli Si trasforma in carne, la Sua opera deve esprimere la Sua indole, soprattutto attraverso il castigo e il giudizio. Usando questo come fondamento, Egli porta maggiore verità all’uomo, mostra più percorsi per praticare, e in tal modo raggiunge il Suo obiettivo di conquistare l’uomo e di salvarlo dalla sua indole corrotta. Questo è ciò che sta dietro l’opera di Dio nell’Età del Regno” (dall’Introduzione a La Parola appare nella carne).

Durante gli ultimi giorni, Cristo utilizza una serie di verità per insegnare all’uomo, rivelarne l’essenza e analizzare le sue parole e le sue azioni. Queste parole comprendono diverse verità quali il dovere dell’uomo, come l’uomo dovrebbe obbedire a Dio, come dovrebbe esserGli fedele, come dovrebbe vivere la normale umanità, così come la saggezza e l’indole di Dio, e così via. Queste parole sono tutte dirette all’essenza dell’uomo e alla sua indole corrotta. In particolare, le parole che rivelano come l’uomo rifiuta Dio vengono pronunciate a proposito di come l’uomo sia la personificazione di Satana e una forza nemica di Dio. Quando Dio compie il lavoro di giudizio, Egli non Si limita semplicemente a chiarire la natura dell’uomo solo con poche parole, ma compie la rivelazione, il trattamento e la potatura a lungo termine. Tale metodo di rivelazione, di trattamento e di potatura non può essere sostituito con parole ordinarie, ma con la verità che l’uomo non possiede affatto. Solo tale modo di lavoro viene considerato giudizio; solamente attraverso tale giudizio l’uomo può essere persuaso, pienamente convinto all’ubbidienza verso Dio e inoltre può ottenere la vera conoscenza di Dio. Ciò che il lavoro di giudizio realizza è la comprensione da parte dell’uomo del vero volto di Dio e la verità riguardo alla sua ribellione. Il lavoro di giudizio permette all’uomo di ottenere molta comprensione della volontà di Dio, dello scopo della Sua opera e dei misteri che non possono essere compresi dall’uomo. Inoltre, consente all’uomo di riconoscere e conoscere la sua sostanza corrotta e le radici della sua corruzione, come pure di scoprire la sua bruttezza. Questi effetti si realizzano tutti tramite il lavoro di giudizio, perché la sostanza di tale lavoro è di fatto l’opera di svelare la verità, la via e la vita di Dio a tutti coloro che hanno fede in Lui. Quest’opera è il lavoro di giudizio svolto da Dio” (“Cristo compie l’opera di giudizio attraverso la verità” in La Parola appare nella carne).

Dio ha molti mezzi per perfezionare l’uomo. Egli impiega ogni tipo di situazione per trattare con l’indole corrotta dell’uomo e usa varie cose per metterlo a nudo; da una parte affronta l’uomo, dall’altra lo mette a nudo e in un’altra lo rivela, scavando e rivelando i ‘misteri’ nelle profondità del suo cuore, mostrandogli la sua natura attraverso la rivelazione di molti dei suoi stati. Dio perfeziona l’uomo attraverso molti metodi – attraverso la rivelazione, il trattamento, il raffinamento e il castigo – affinché l’uomo possa sapere che Dio è concreto” (“Soltanto coloro che si concentrano sulla pratica possono essere perfezionati” in La Parola appare nella carne).

Dio compie l’opera di giudizio e castigo in modo che l’uomo possa conoscerLo e per amore della Sua testimonianza. Senza il Suo giudizio sull’indole corrotta dell’uomo, l’uomo non conoscerebbe la Sua indole giusta che non permette alcuna offesa, e che non può trasformare la sua conoscenza di vecchia data di Dio in una nuova conoscenza. Per amore della Sua testimonianza e per amore della Sua gestione, Egli Si manifesta totalmente, permettendo così all’uomo di raggiungere la conoscenza di Dio e cambiare la sua indole e portare la sonora testimonianza a Dio mediante la Sua apparizione davanti a tutti. Il cambiamento nell’indole dell’uomo avviene nei diversi tipi di opera di Dio; senza tali cambiamenti dell’indole umana, l’uomo non potrebbe portare testimonianza a Dio e non potrebbe essere in armonia con la volontà di Dio. I cambiamenti dell’indole umana significano che l’uomo si è liberato dalla schiavitù di Satana, si è liberato dall’influenza dell’oscurità ed è diventato veramente un modello e un prototipo dell’opera di Dio, è diventato veramente un testimone di Dio e un uomo che è in armonia con la Sua volontà” (“Soltanto coloro che conoscono Dio possono renderGli testimonianza” in La Parola appare nella carne).

Le parole di Dio Onnipotente sono veramente pratiche. Dio esprime le Sue parole e svolge la Sua opera di giudizio negli ultimi giorni per salvare l’umanità e renderla perfetta! Leggendo le parole di giudizio di Dio Onnipotente, alla fine capiamo che in questo mondo malvagio e oscuro l’intera razza umana vive sotto il dominio di Satana. Nelle persone corrotte da Satana non c’è più alcuna traccia di umanità. Sono arroganti, disoneste e astute, egoiste e licenziose. Sono infastidite dalla verità e venerano il male. Farebbero di tutto per mantenere il loro status sociale e la loro fama. Avviene lo stesso quando gli animali lottano tra di loro, finendo per uccidersi. Hanno perso completamente l’umanità e la ragione. Anche se credono in Dio, in realtà adorano i soldi, la fama e lo status. Seguono la marea di malvagità che c’è nel mondo, spesso peccando, ribellandosi e facendo resistenza a Dio. Sebbene sacrifichino ogni cosa e sopportino sofferenze, lo fanno solo per soddisfare i loro desideri e ricevere benedizioni. Lo fanno per ottenere ricompense ed entrare nel Regno dei Cieli. Non lo fanno per seguire la verità o conoscere e obbedire a Dio. Anche se credono in Dio, i loro cuori sono pieni di nozioni e invenzioni su di Lui. Nessuno conosce veramente l’indole di Dio e ciò che Egli ha ed è, che tipo di persone Egli ama e che genere di persone detesta, che cosa fanno le persone per resisterGli, offendere la Sua indole ed esserNe maledette, quanti dei pensieri e delle nozioni e delle persone non sono conformi alla verità, che tipo di ragione dovrebbero avere le persone davanti a Dio, le realtà delle verità che dovrebbero avere le persone, e così via. L’umanità corrotta non sa niente di queste verità fondamentali riguardo alla conoscenza, all’obbedienza e all’adorazione per Dio. Una razza umana come questa che è stata corrotta fino al midollo, se non subisce il giudizio e la purificazione di Dio, come può fare a meno di resisterGli e di tradirLo? Negli ultimi giorni Dio diventa carne ed esprime le verità per salvare l’uomo in base alle esigenze dell’umanità corrotta. L’indole giusta e maestosa di Dio che non può essere offesa viene rivelata all’umanità. La vera natura e la corruzione delle persone vengono rivelate in modo chiaro e questo convince gli uomini. Abbiamo tutti vissuto il giudizio e il castigo delle parole di Dio, abbiamo visto la nostra arroganza e il nostro egoismo e il fatto che viviamo secondo le nostre filosofie e regole sataniche. Tutto quello che facciamo è per la nostra fama e il nostro vantaggio. Anche quando lavoriamo e predichiamo, lo facciamo per la nostra reputazione e per il nostro status. Ci esaltiamo, onoriamo noi stessi e facciamo sì che gli altri ci esaltino. E questo avviene continuamente. Non lo facciamo affatto per esaltare Dio o per darGli testimonianza. Quando l’opera di Dio non è conforme alle nostre idee, ci opponiamo e giudichiamo Dio. Ci ostiniamo nell’opporci a Dio e non Gli obbediamo per niente. Quando svolgiamo le nostre mansioni, possiamo ancora godere dei piaceri della carne. Inganniamo e imbrogliamo Dio in continuazione, non Gli siamo affatto fedeli e così via. Nelle parole di giudizio e di rivelazione di Dio riusciamo a capire che siamo stati profondamente corrotti da Satana. Non abbiamo alcuna coscienza, ragione o dignità umana. Non siamo degni di essere chiamati uomini. Siamo semplicemente la stirpe di Satana, i nemici di Dio. Sentiamo vergogna e ci consideriamo indegni di incontrare Dio. Non possiamo fare a meno di inchinarci davanti a Dio e di maledirci, pieni di rimorsi e di odio verso noi stessi. Quando assaggiamo veramente un po’ dell’indole giusta di Dio che non può essere offesa, non possiamo non temere Dio e capire che Egli è mosso da buone intenzioni., ossia salvare l’umanità. Dio ci giudica e ci punisce perché detesta i nostri peccati e la nostra ribellione e vuole salvarci dalla nostra indole satanica e conquistarci. Quando ci ostiniamo testardamente a ribellarci e a resistere a Dio, Egli ci castiga e ci punisce. Quando doniamo il nostro cuore a Dio, Egli ci mostra pietà. Non ci punisce per tutto ciò che facciamo e che siamo. Ci illumina e ci guida e ci permette di conoscere la Sua volontà. Grazie al castigo e al giudizio di Dio, senza saperlo sviluppiamo un’autentica conoscenza della Sua indole. Egli ci consente di sapere che la Sua indole giusta contiene la Sua pietà e il Suo amore. Abbiamo visto la santità e la grandezza di Dio. Essa ha creato il nostro rispetto e il nostro amore per Lui. Vediamo sempre più chiaramente la nostra natura satanica e gradualmente comprendiamo una parte della verità. La nostra capacità di distinguere le cose positive da quelle negative aumenta gradualmente. La nostra opinione sulle cose cambia e piano piano iniziamo ad avere sete di verità. Non desideriamo più vivere seguendo le filosofie e le leggi di Satana, né di cercare in modo irragionevole di ottenere qualcosa da Dio. La nostra coscienza e la nostra ragione sono ripristinate. Iniziamo a cercare e a mettere in pratica la verità in ogni cosa che facciamo. Svolgiamo il nostro dovere di creature con umiltà e obbediamo alla sovranità e alle disposizioni di Dio. La nostra indole di vita cambia sempre più e iniziamo a esprimere la nostra somiglianza a una persona vera. Sia ringraziato Dio Onnipotente! La nostra capacità di cambiare in questo modo è l’effetto dell’opera di giudizio di Dio. Oggi tutti i fratelli e sorelle che accettano l’opera di Dio Onnipotente negli ultimi giorni sanno che dobbiamo accettare e obbedire all’opera di giudizio di Dio negli ultimi giorni per essere salvati e resi perfetti.

dal copione del film “Il risveglio dal sogno”

Pagina precedente:Domanda: Il Signore Gesù e Dio Onnipotente sono lo stesso Dio, ma compiono un’opera diversa in età diverse. Il Signore Gesù ha compiuto l’opera di redenzione e ha predicato la via del pentimento. Negli ultimi giorni, Dio Onnipotente compie l’opera di giudicare e purificare l’umanità e le porta la via della vita eterna. Ho ancora un’altra domanda: qual è la differenza tra la via del pentimento e la via della vita eterna?

Pagina successiva:Domanda: Gli uomini sono peccatori, ma il sacrificio per il peccato del Signore Gesù è efficace per sempre. Se confessiamo i nostri peccati al Signore, Egli ci perdonerà. Agli occhi di Dio siamo senza peccato, quindi possiamo entrare nel Regno dei Cieli!

Potrebbero interessarti anche