77 Il giudizio di Dio Ne rivela la giustizia e la santità

Le parole che Dio pronuncia oggi

sono per giudicare i peccati e le ingiustizie,

per maledire l’insubordinazione della gente

e castigarne inganni e disonestà.

Se ciò che le persone fanno e dicono

non si allinea con la Sua volontà, Dio le giudicherà,

ne condannerà la ribellione come peccato.

Quest’opera rivela tutta la santità di Dio.

Dio parla secondo i principi del giudizio.

Maledicendo la ribellione, mostrando la bruttezza

e giudicando l’ingiustizia dell’uomo,

Dio dimostra la Propria indole giusta.

La Sua santità significa che Egli è giusto.

Dio parla, giudica e conquista a seconda della vostra indole corrotta.

Solo quest’opera, che è pratica,

mette in rilievo la santità di Dio.

A causa di questi giudizi, avete potuto

vedere quanto Dio è giusto e santo.

È santo e giusto:

ecco perché vi ha giudicati e vi ha colpiti con la Sua ira,

colpiti con la Sua ira.

Dio può rivelare la Propria giustizia

quando vede l’umanità ribellarsi,

può rivelare la Propria santità

quando vede la sporcizia dell’umanità.

Basta questo a mostrare che è Dio, che è santo,

che è immacolato,

che è Dio in Persona, che è santo

ma anche che vive in una terra sudicia.

Se Dio fosse un uomo comune, che si macchia insieme agli altri,

se Dio non fosse giusto,

se non avesse nemmeno un po’ di santità,

non potrebbe giudicare l’ingiustizia degli immondi

né potrebbe giudicare l’intera umanità.

Come potrebbe qualcuno tanto immondo

giudicare un altro immondo quanto lui?

A causa di questi giudizi, avete potuto

vedere quanto Dio è giusto e santo.

È santo e giusto:

ecco perché vi ha giudicati e vi ha colpiti con la Sua ira,

colpiti con la Sua ira.

L’unico che ha il diritto di giudicare l’uomo è Dio, che è santo.

Adattato da “Come vengono ottenuti gli effetti della seconda fase dell’opera di conquista” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 76 Dio Si incarna negli ultimi giorni per giudicare tutta l’umanità

Pagina successiva: 78 Vedere l’immagine del Figlio dell’uomo nel Suo giudizio e castigo

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro

Connettiti con noi su Messenger