51 La gente conosce meglio Dio attraverso il lavoro delle parole

Il Dio degli ultimi giorni usa soprattutto la parola

per perfezionare l'uomo,

niente segni o prodigi per reprimerlo o convincerlo,

perché questi non possono spiegare il potere di Dio.

Se Dio mostrasse all'uomo solamente i Suoi segni e i Suoi prodigi,

non si potrebbe rendere chiara la Sua realtà

per questo è impossibile perfezionare l'uomo.

Dio non perfeziona l'uomo attraverso i segni e i prodigi,

ma lo disseta e lo guida usando le parole,

per ottenere la sua obbedienza, la conoscenza di Dio.

Questo è il fine del Suo lavoro e delle Sue parole.

Dio non usa segni né prodigi per perfezionare l'uomo.

Usa invece le parole e diversi tipi di lavoro,

come il raffinarlo, sfrondarlo o fornirgli le parole.

Dio parla da diverse prospettive per rendere l'uomo perfetto

e per dargli una conoscenza più grande del lavoro,

della saggezza e della meraviglia di Dio.

Il lavoro fatto da Dio oggi è realtà,

non ha segni né prodigi ora,

perché il Suo concreto lavoro finirebbe nel disordine.

Egli non riuscirebbe a fare altro lavoro per l'umanità.

Se Dio dicesse di usare la parola per perfezionare l'uomo

e poi mostrasse lui anche i Suoi segni e i Suoi prodigi

potrebbe dimostrare all'uomo se la fede in Dio è pura verità:

questo è il motivo per cui Lui né un segno

né un prodigio all'uomo mostrerà.

Dio non usa segni né prodigi per perfezionare l'uomo.

Usa invece le parole e diversi tipi di lavoro,

come il raffinarlo, sfrondarlo o fornirgli le parole.

Dio parla da diverse prospettive per rendere l'uomo perfetto

e per dargli una conoscenza più grande del lavoro,

della saggezza e della meraviglia di Dio.

C'è troppa religione nell'uomo.

Dio è venuto all'uomo durante gli ultimi giorni

per cancellare le nozioni religiose, le cose irreali

e far conoscere all'uomo la realtà di Dio.

È venuto per bandire l'immagine di un Dio

che è astratto, fantasioso e non esiste.

La conoscenza della realtà

ora è la cosa più preziosa al mondo.

Cercare la verità in chi crede in Dio

e inseguire la vita anziché i segni e i prodigi,

è il solo scopo di chiunque creda in Dio.

Dio non usa segni né prodigi per perfezionare l'uomo.

Usa invece le parole e diversi tipi di lavoro,

come il raffinarlo, sfrondarlo o fornirgli le parole.

Dio parla da diverse prospettive per rendere l'uomo perfetto

e per dargli una conoscenza più grande del lavoro,

della saggezza e della meraviglia di Dio.

Adattato da "Tutto viene compiuto dalla parola di Dio"

in "La Parola appare nella carne"

Pagina precedente: 50 Il giudizio degli ultimi giorni è l’opera per porre fine all’era

Pagina successiva: 52 Conosci l’opera di Dio?

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

119 Benedetto è chi ama Dio

Ⅰ Solo chi ama Dio può esserNe testimone, essere benedetto e ricevere le Sue promesse. Solo chi ama Dio è Suo amico intimo, e può godere...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro