La Parola appare nella carne

Contenuti

Pratica (3)

Dovete essere in grado di vivere in modo indipendente, di nutrirvi della parola di Dio da soli, di fare esperienza della parola di Dio in modo autonomo e di condurre una normale vita spirituale senza bisogno della guida altrui; dovete essere in grado di fare affidamento sull’odierna parola di Dio per vivere, entrando in un’autentica esperienza e vedendo davvero. Solo allora sarete in grado di restare saldi. Oggi, molte persone non comprendono pienamente le tribolazioni e le prove future. In futuro, alcune persone sperimenteranno tribolazioni e altre sperimenteranno punizioni. Queste punizioni saranno più severe; ciò sarà l’avvento dei fatti. Oggi, tutto ciò che sperimenti, fai e manifesti getta le fondamenta delle prove future e, come minimo, devi essere in grado di vivere in modo indipendente. Oggi, la situazione riguardante molti nella chiesa è generalmente la seguente: se ci sono operai per svolgere il lavoro della chiesa, sono felici e, se non ci sono, sono infelici e non prestano alcuna attenzione al lavoro della chiesa, né al proprio nutrimento, e non hanno il benché minimo fardello – sono come un uccello Hanhao[a]. Francamente parlando, in molte persone il lavoro da Me svolto è un semplice lavoro di conquista, poiché molti sono fondamentalmente indegni di essere resi perfetti. Solo una piccola porzione di persone può essere resa perfetta. Se, avendo udito tali parole, credi che l’opera svolta da Dio sia al solo fine di conquistare le persone, e pertanto ti limiti a seguire in modo superficiale, come potrebbe un simile atteggiamento essere accettabile? Se sei davvero in possesso di una coscienza, allora devi avere un fardello e senso di responsabilità. Devi dire: non mi importa se sarò conquistato o reso perfetto, ma devo sopportare questa fase di testimonianza in modo appropriato. In quanto creatura di Dio, si può essere profondamente conquistati da Dio e, in ultima analisi, essere in grado di soddisfare Dio, ripagando l’amore di Dio con l’amore del proprio cuore e dedicando se stessi completamente a Dio. Questa è la responsabilità dell’uomo, è il dovere che dovrebbe essere svolto dall’uomo e il fardello che dovrebbe essere portato dall’uomo, e l’uomo deve portare a compimento tale mandato. Solo allora crederanno davvero in Dio. Oggi, quello che fai nella chiesa è l’adempimento della tua responsabilità? Questo dipende dal fatto che tu sia o meno gravato di un fardello e dalla tua personale conoscenza. Nel fare esperienza di questo lavoro, se l’uomo viene conquistato e possiede una vera conoscenza, allora sarai capace di obbedienza, indipendentemente dalle tue personali prospettive o dal tuo destino. In questo modo, la grande opera di Dio verrà realizzata nella sua interezza, poiché tali persone non sono capaci di null’altro e non sono in grado di adempiere a nessuna richiesta più elevata. Tuttavia, in futuro, alcune persone verranno rese perfette. Il loro calibro migliorerà, nel loro spirito essi possiederanno una più profonda conoscenza, le loro vite cresceranno… Tuttavia, alcuni non sono affatto in grado di raggiungere questo e, pertanto, non possono essere salvati. C’è un motivo per cui sostengo che non possono essere salvati. In futuro, alcuni verranno conquistati, alcuni verranno eliminati, alcuni verranno resi perfetti, e alcuni verranno utilizzati – e così alcuni sperimenteranno tribolazioni, altri sperimenteranno punizioni (sia calamità naturali, sia disgrazie provocate dall’uomo), alcuni verranno eliminati e altri sopravvivranno. In questo, ciascuno verrà classificato a seconda del tipo, in cui ogni gruppo rappresenta un certo tipo di persona. Non tutte le persone verranno eliminate, né tutte le persone verranno perfezionate. Questo perché il calibro del popolo cinese è così misero che solo un esiguo numero di persone tra loro possiede il tipo di autoconsapevolezza che Paolo possedeva. Tra costoro, pochi hanno la stessa determinazione ad amare Dio che aveva Pietro, o lo stesso tipo di fede che aveva Giobbe. A stento qualcuno tra loro possiede lo stesso grado di timore di Jahvè o lo stesso livello di fedeltà nel servire Dio che aveva Davide. Quanto siete penosi!

Oggi, i discorsi sull’essere resi perfetti non sono che un aspetto. Indipendentemente da ciò che accade, non dovete far altro che sostenere questa fase della testimonianza in modo appropriato. Se vi venisse chiesto di servire Dio nel tempio, come procedereste? Se tu non fossi un prete e non avessi lo stato di figlio primogenito o di figlio di Dio, saresti ancora capace di fedeltà? Saresti ancora capace di fare tutto il possibile per diffondere il regno? Saresti ancora capace di svolgere in modo appropriato il lavoro che Dio ti ha commissionato? Indipendentemente da quanto la tua vita sia cresciuta, l’opera di oggi esigerà che tu sia pienamente convinto interiormente e metta da parte tutte le tue concezioni. Che tu sia o no in possesso di ciò che ti serve per ricercare la vita, in generale, l’opera di Dio ti farà completamente persuaso. Alcuni dicono: credo in Dio, ma non capisco che cosa significhi ricercare la vita. Altri dicono: sono completamente confuso nella mia fede in Dio. So che non posso essere reso perfetto e, pertanto, sono pronto a essere castigato. Persino persone di questo tipo, che sono pronte a essere castigate o distrutte, devono comunque essere spinte a riconoscere che l’opera di oggi è svolta da Dio. Alcuni dicono anche: non chiedo di essere reso perfetto, ma oggi sono disposto ad accettare tutta la preparazione da parte di Dio e sono disposto a condure una vita di umanità normale, migliorare il mio calibro e obbedire a tutte le disposizioni di Dio…. In questo, essi sono anche stati conquistati e hanno reso testimonianza, dimostrando così che nel loro intimo esiste una certa conoscenza. Questo stadio dell’opera è stato realizzato in modo estremamente veloce e, in futuro, verrà compiuto ancor più velocemente all’estero. Oggi, la gente all’estero non riesce ad aspettare, sta accorrendo in Cina – e, pertanto, se non potete essere resi completi, tratterrete la gente all’estero. A quel tempo, indipendentemente da come siate, quando arriverà il giorno, la Mia opera verrà conclusa e completata! Non Mi curo di sapere in che condizioni siate entrati o vi troviate; tutta la Mia opera non può essere sostenuta da voi. Io compio l’opera dell’intera umanità, e non c’è alcun bisogno che Io spenda altro tempo con voi! Siete troppo immotivati, troppo privi di autoconsapevolezza! Non siete degni di essere portati a perfezione – a stento avete una qualsivoglia potenzialità! In futuro, anche se la gente continua ad essere così lassista e sciatta, e resta incapace di migliorare il proprio calibro, ciò non ostacolerà l’opera dell’intero universo. Quando verrà il momento per l’opera di Dio di finire, essa finirà, e quando verrà il momento per la gente di essere eliminata, essa sarà eliminata. Ovviamente, anche coloro che dovrebbero essere resi perfetti, e che sono degni di essere resi perfetti, verranno resi perfetti – ma se davvero non avete alcuna speranza, allora l’opera di Dio non vi aspetterà! In definitiva, se sei conquistato, ciò può anche essere considerato un rendere testimonianza; ci sono dei limiti a ciò che Dio esige da voi. Alla statura che l’uomo riesce a raggiungere, deve corrispondere l’altezza della sua testimonianza. Non è come l’uomo immagina, che tale testimonianza raggiungerà i limiti estremi e che risuonerà. Non è possibile che ciò avvenga fra voi, genti della Cina. Ho avuto a che fare con voi per tutto questo tempo, e l’avete visto con i vostri stessi occhi. Vi ho detto di non opporvi, di non essere ribelli, di non fare cose vergognose alle Mie spalle. Vi ho detto queste parole in faccia molte volte, ma persino questo non basta – non appena mi volto, cambiano e alcuni in segreto si oppongono a Me, senza alcun rimorso. Pensi che Io non ne sappia nulla? Pensi di poterMi procurare problemi, senza che ne derivi alcuna conseguenza? Pensi che Io non sappia quando cerchi di sabotare la Mia opera alle Mie spalle? Pensi che i tuoi trucchi meschini siano in grado di sostenere il tuo personaggio? Sei sempre obbediente in apparenza, ma in segreto sei infido, nascondi nel cuore sinistri pensieri, e persino la morte non è una punizione sufficiente per gente come te. Pensi che una qualche opera minore dello Spirito Santo possa prendere il posto della tua timore di Me? Pensi di aver guadagnato l’illuminazione elevando invocazioni al Cielo? Non conosci proprio la vergogna! Sei così indegno! Pensi che le tue “buone azioni” abbiano toccato il Cielo, il quale ha fatto un’eccezione e ti ha dato doni naturali che ti hanno dotato di eloquenza, permettendoti di ingannare gli altri e di ingannare Me? Quanto sei irrazionale! Sai da dove viene la tua illuminazione? Sai di chi era il cibo di cui ti sei nutrito crescendo? Quanto sei inconsapevole! Alcuni tra voi non sono cambiati neppure dopo quattro o cinque anni di trattamento; avete chiarezza su queste questioni, dovreste avere chiarezza circa la vostra natura – e, pertanto non sollevare obiezioni quando, un giorno, verrai abbandonato. Alcuni, che ingannano sia i loro sottoposti sia i loro superiori nel loro servizio, sono stati sottoposti a molto trattamento; alcuni, poiché sono avidi di denaro, sono stati sottoposti a molto trattamento; alcuni, poiché non mantengono chiari confini tra uomini e donne, sono stati sottoposti a molto trattamento; alcuni, poiché sono pigri, e si curano solo della carne e non praticano la rettitudine quando vengono in chiesa, sono stati sottoposti a molto trattamento; alcuni, poiché non riescono a rendere testimonianza in tutte le situazioni in cui vengono a trovarsi, e notoriamente peccano e si comportano male, sono stati richiamati molte volte; alcuni parlano di parole e dottrine quando vengono in chiesa, si comportano con superiorità con chiunque altro e non hanno la benché minima realtà, mentre i fratelli e le sorelle tramano gli uni contro gli altri, in competizione l’uno con l’altro – sono stati spesso messi a nudo a causa di ciò. Vi ho detto queste parole così tante volte e, oggi, non vi parlerò più di questo – fate quel che volete! Prendete le vostre decisioni! Molte persone non sono state sottoposte a tale trattamento solo per uno o due anni, per alcuni si è trattato di tre o quattro anni, e alcuni ne hanno fatto esperienza per più di un decennio, essendo stati soggetti al trattamento quando divennero credenti, ma finora c’è stato ben poco cambiamento in loro. Che ne dici, non sei forse simile a un maiale? Ti sembra che ciò ti faccia torto? Non pensate che l’opera di Dio non finirà, se non siete in grado di raggiungere un certo livello. Dio resterà forse ad aspettarvi se non siete in grado di adempiere alle Sue richieste? Te lo dirò chiaramente – non è così! Non avere una visione così rosea delle cose! C’è un limite di tempo per l’opera di oggi, Dio non sta semplicemente giocando con te! Prima, quando si trattava di sperimentare la prova di dei servitori, la gente pensava che essi dovevano stare saldi nella testimonianza a Dio, dovevano essere conquistati fino a un certo punto – dovevano essere servitori volontariamente e di buon grado, e dovevano lodare Dio ogni giorno, senza essere affatto lassisti o negligenti. Pensavano che solo allora sarebbero stati degli autentici servitori, ma è davvero questo il caso? All’epoca, c’erano manifestazioni di ogni sorta nella gente. Alcuni fuggivano, altri si opponevano a Dio, altri scialacquavano i soldi della chiesa, e i fratelli e le sorelle complottavano gli uni contro gli altri, maledicendosi e insultandosi l’un l’altro. Si trattava davvero di una grande emancipazione, ma c’era una cosa buona in ciò: nessuno si è tirato indietro. Questa è la cosa migliore che si possa dire a tale proposito. Essi hanno reso testimonianza davanti a Satana a motivo di ciò, e in seguito hanno ottenuto l’identità di popolo di Dio e l’hanno fatto fino ad oggi. L’opera di Dio non viene svolta come immagini. Allo scadere del tempo, l’opera finirà, indipendentemente dalla tua situazione. Alcuni potrebbero dire: agendo in tal modo, Tu non salvi le persone né le ami – Tu non sei il Dio giusto. Te lo dico chiaramente: il cuore della Mia opera oggi è di conquistarti e di farti portare testimonianza. Salvarti è solo un’aggiunta; che tu possa essere salvato o no dipende dal tuo proposito, e non è connesso a Me. Eppure Io devo conquistarti; non cercare sempre di prenderMi per il naso – oggi sono Io che plasmo te, e non viceversa!

Oggi, ciò che siete giunti a comprendere è più elevato di quanto non abbia fatto nella storia chiunque altro non sia stato reso perfetto. Che si tratti della vostra conoscenza delle prove o della vostra fede in Dio, tutto ciò è più elevato di quelle di qualsiasi credente in Dio. Le cose che comprendete sono quelle che siete giunti a conoscere prima di affrontare le prove delle circostanze, ma la vostra reale statura è completamente incompatibile con loro. Ciò che sapete è più elevato di ciò che mettete in pratica. Sebbene diciate che i credenti in Dio dovrebbero amare Dio e dovrebbero sforzarsi non per le benedizioni ma solo per compiere la volontà di Dio, ciò che è manifesto nelle vostre vite è mille miglia lontano da questo, ed è stato notevolmente contaminato. La maggior parte delle persone crede in Dio per amore della pace e di altri benefici. A meno che non ti sia di qualche vantaggio, tu non credi in Dio, e se non puoi ricevere le grazie di Dio metti il broncio. Come potrebbe questa essere la tua vera statura? Quando si verificano inevitabili incidenti familiari (figli che si ammalano, mariti che finiscono in ospedale, raccolti scarsi, persecuzione di membri della famiglia, e così via), non ce la fai nemmeno ad affrontare cose come queste che spesso si verificano nella vita quotidiana. Quando si verificano simili eventi, vieni preso dal panico, non sai che fare – e quasi sempre te la prendi con Dio. Ti lamenti che le parole di Dio ti hanno ingannato, che l’opera di Dio ti ha messo in confusione. Non avete tali pensieri? Pensi che tali cose avvengano tra voi solo raramente? Trascorrete ogni giorno in mezzo a tali eventi. Non dedicate il benché minimo pensiero al successo della vostra fede in Dio, e a come soddisfare la volontà di Dio. La vostra vera statura è troppo piccola, inferiore persino a quella di un minuscolo pulcino. Quando gli affari dei vostri mariti vanno male vi lamentate di Dio, quando vi trovate in un ambiente in cui siete privi della protezione di Dio vi lamentate ancora di Dio, vi lamentate persino quando uno dei vostri pulcini muore o una vecchia mucca nella stalla si ammala, vi lamentate quando è arrivato il tempo per vostro figlio di metter su famiglia ma la vostra famiglia non ha abbastanza denaro, e quando gli operai della chiesa mangiano un paio di pasti a casa tua ma la chiesa non ti rimborsa o nessuno ti porta delle verdure, anche allora ti lamenti. Hai la pancia piena di lamentele, e talvolta non partecipi alle riunioni e non ti nutri della parola di Dio per questo motivo, restando probabilmente negativo per molto tempo. Nulla di ciò che ti accade oggi ha alcuna relazione con le tue prospettive o il tuo destino; queste cose accadrebbero anche se non credessi in Dio, eppure oggi ne attribuisci la responsabilità a Dio e insisti a dire che Dio ti ha scacciato. Che ne è della tua fede in Dio, hai veramente dato in offerta la tua vita? Se aveste sofferto le stesse prove di Giobbe, nessuno di voi che oggi segue Dio sarebbe stato in grado di restare saldo, sareste tutti caduti, e molto semplicemente esiste un mondo di differenza tra voi e Pietro. Oggi, se metà dei vostri beni vi fossero sottratti, osereste negare l’esistenza di Dio; se vostro figlio o vostra figlia vi fossero tolti, correreste per le strade gemendo come pazzi; se la tua vita fosse giunta a un vicolo cieco, cercheresti di riprendere contatto con Dio, chiedendoti perché ho detto tante parole al principio per spaventarti. Non c’è nulla che non osereste fare in tali circostanze. Ciò mostra che non avete davvero visto, e non avete un’autentica statura. Pertanto, le prove in voi sono troppo grandi, poiché comprendete troppo, ma ciò che davvero sapete non è neppure un millesimo di ciò di cui siete consapevoli. Non fermatevi alla mera comprensione e conoscenza; vedreste meglio quanto potete veramente mettere in pratica, quanto del sudore del vostro duro lavoro si è trasformato in illuminazione e rivelazione dello Spirito Santo, e in quante delle vostre pratiche avete realizzato le vostre personali risoluzioni. Dovresti prendere in considerazione la tua statura e fare pratica seriamente. Nella tua fede in Dio, non dovresti cercare semplicemente di svolgere una serie di azioni per chiunque – e che tu ne tragga o meno guadagno dipende dal tuo proposito.

Note a piè di pagina:

a. La storia dell’uccello Hanhao è molto simile alla favola della cicala e la formica, di Esopo. L’uccello Hanhao preferisce dormire anziché costruirsi un nido fintanto che fa caldo, e ciò malgrado i ripetuti ammonimenti della sua vicina, una gazza. Al giungere dell’inverno, l’uccello muore congelato.