188 Il rimorso che deriva dal sottoporsi al giudizio

1 Sottoponendomi al giudizio di Cristo, vengo sopraffatto dall'emozione. Ogni parola di Dio è la verità, e rivela la verità dell'umana corruzione. Riflettendo sulle mie azioni e sul mio comportamento, sono pieno di rimorso. Arrogante, borioso, egoista e deplorevole, non ho alcun aspetto umano. Senza il giudizio di Dio, mi crederei comunque buono. Le parole di Dio mi avvisano e mi mettono in allerta; perché allora non mi desto? Egli mi esorta ancora e ancora, il Suo amore supera persino quello materno. Dio spera che tutti metteranno in pratica le Sue parole e Gli obbediranno.

2 Dio ha pronunciato così tante parole e la Sua volontà è stata pienamente rivelata. Vedo che l'amore di Dio per l'umanità è così grande e così reale. Riflettendo sulle mie azioni e sul mio comportamento, sono pieno di rimorso. La mia continua testardaggine e ribellione causano a Dio molto dolore. La strada che abbiamo percorso era lastricata del Suo sangue e delle Sue lacrime. Dio spera che la nostra indole cambi presto. Quando il giudizio di Dio giungerà, non fuggirò più. Ho intenzione di accettare il giudizio e il castigo per essere purificato e perfezionato. Dio ha riposto una così grande speranza in noi, Dio ancora aspetta che le persone donino i loro cuori a Lui. Ho visto le Sue profonde speranze per l'umanità. Non posso fallire nell'essere all'altezza degli sforzi immensi che Dio ha compiuto. Amerò Dio e consolerò il Suo cuore per sempre.

Pagina precedente : 187 Provo un tale rimorso

Pagina successiva : 189 Diventare una persona nuova

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro