Capitolo 18

L’edificazione della Chiesa non è un’impresa facile! Mi ci sono dedicato con tutto il cuore e Satana farebbe qualsiasi cosa per demolirla. Se volete essere edificati, dovete avere una visione; dovete vivere affidandovi a Me, essere testimoni di Cristo, levarLo n alto ed esserMi leali. Dovete obbedire incondizionatamente, senza addurre pretesti. Dovete sopportare ogni prova e accettare qualsiasi cosa provenga da Me. Dovete seguire lo Spirito Santo in qualunque modo vi guidi. Dovete avere acutezza di spirito e capacità di discernimento. Dovete capire gli altri invece di seguirli ciecamente, mantenere luminosi i vostri occhi spirituali e possedere un’accurata conoscenza di tutte le cose. Coloro che sono del Mio stesso avviso devono farMi da testimoni e combattere la battaglia decisiva contro Satana. Dovete essere edificati, ma anche combattere la battaglia. Sono tra voi, vi sostengo e sono il vostro rifugio.

Le prime cose da fare assolutamente sono queste: dovete purificarvi, trasformarvi e avere un temperamento stabile. Dovete confidare in Me nel vivere, indipendentemente dal fatto che l’ambiente in cui vivete sia buono o cattivo; che siate a casa o in un altro contesto non dovete vacillare a causa di persone, eventi o problemi. Dovete anche essere saldi e, come di consueto, vivere Cristo e manifestare Dio Stesso. Dovete adempiere alla vostra funzione e ottemperare ai doveri, come di consueto, e non limitandovi a farlo una volta, bensì a lungo. Dovete prendere il Mio cuore come fosse il vostro, le Mie intenzioni devono diventare i vostri pensieri; dovete prendere in considerazione il quadro più ampio, lasciare che Cristo emani da voi e servire in coordinamento con gli altri. Dovete tenere il passo con l’opera dello Spirito Santo e buttarvi a capofitto nel metodo della Sua salvezza. Dovete svuotarvi diventando innocenti e aperti. Dovete condividere e impegnarvi normalmente con i fratelli e sorelle, essere capaci di agire nello spirito, amarvi l’un l’altro, lasciare che i punti di forza dell’altro bilancino le vostre debolezze, e adoperarvi per essere edificati nella Chiesa. Solo allora sarete davvero in possesso di una parte del Regno.

Pagina precedente: Capitolo 17

Pagina successiva: Capitolo 19

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Dio Stesso, l’Unico III

L’autorità di Dio (II)Oggi continueremo la condivisione sull’argomento “Dio Stesso, l’Unico”. Ne abbiamo già avute due su questo tema, la...

Capitolo 10

In definitiva, l’Età del Regno è diversa dalle epoche passate. Non riguarda il modo in cui agisce l’umanità; riguarda invece il mio essere...

Dio Stesso, l’Unico IX

Dio è la fonte di vita per tutte le cose (III)In questo periodo abbiamo parlato di molte cose legate alla conoscenza di Dio e di recente...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro