Il Signore Gesù ha redento l'umanità, quindi perché compirebbe l'opera di giudizio al Suo ritorno negli ultimi giorni?

04 Marzo 2022

2.000 anni fa, il Signore Gesù incarnato fu crocifisso per redimere i peccati dell'umanità, offrendoSi in sacrificio e completando la Sua opera di redenzione. Tutti i credenti nel Signore sono convinti che i loro peccati siano stati perdonati e quindi non sono più visti da Lui come peccatori; pertanto, al Suo ritorno, saranno portati direttamente nel Regno dei Cieli. E così tengono gli occhi costantemente rivolti verso l'alto, bramando il giorno in cui saranno improvvisamente rapiti in cielo e si incontreranno con il Signore. Tuttavia, con loro grande sorpresa, mentre osservano i grandi disastri che si dispiegano davanti a loro, non hanno ancora visto il Signore Gesù scendere su una nuvola. Il Lampo da Levante, invece, da tempo testimonia costantemente che il Signore è già ritornato, che Egli è Dio Onnipotente nella carne, sta esprimendo verità e compiendo l'opera di giudizio a partire dalla casa di Dio, e ha già creato un gruppo di vincitori. Questo è del tutto contrario alle nozioni e alle immaginazioni della gente. Ecco perché molti si chiedono: il Signore Gesù ha già redento l'umanità e la Sua grande opera è stata completata, allora perché Dio dovrebbe compiere l'opera di giudizio negli ultimi giorni? Oggi, in questo episodio di "Cercare la vera fede", analizzeremo tale aspetto e troveremo insieme le risposte.

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Condividi

Annulla