La Parola appare nella carne

Contenuti

Le doti che un bravo pastore dovrebbe possedere

Devi avere la capacità di cogliere le molteplici condizioni in cui gli altri si troveranno quando lo Spirito Santo è all’opera in loro. Sono in particolare quanti coordinano il servizio di Dio a dover avere una comprensione ancora migliore della molteplicità di condizioni prodotte dall’opera che lo Spirito Santo compie negli uomini. Se parli solo di tante esperienze e dei molti modi di entrare, questo dimostra che la tua esperienza è troppo unilaterale. Senza afferrare le varie situazioni nella loro concretezza, non sei in grado di realizzare alcuna trasformazione nella tua indole. Se hai colto molte condizioni, allora sarai in grado di comprendere varie manifestazioni dell’opera dello Spirito Santo e di scandagliare lucidamente e discernere gran parte dell’opera degli spiriti maligni. Devi smascherare le tante idee degli uomini e andare dritto al cuore del problema; inoltre devi mettere in risalto le numerose storture nella prassi delle persone o le loro difficoltà a credere in Dio, in modo che possano prenderne coscienza. Come minimo, non devi farle sentire negative o passive. Per contro devi comprendere le numerose difficoltà che oggettivamente esistono per le persone, non devi essere irragionevole o “cercare di insegnare a cantare a un maiale”, che sarebbe un comportamento assurdo. Per venire a capo delle tante difficoltà altrui, devi comprendere le dinamiche dell’opera dello Spirito Santo, devi capire come lo Spirito Santo opera in persone diverse, devi comprendere le difficoltà degli uomini, i loro limiti; devi penetrare fino alle questioni essenziali del problema e raggiungerne la fonte, senza storture o errori. Solo una persona di questo tipo è qualificata al coordinamento del servizio di Dio.

Se tu sia o meno in grado di cogliere le questioni essenziali e di orientarti chiaramente fra tante cose, dipende dalle tue esperienze individuali. Il tuo modo di sperimentare la realtà influisce sul tuo modo di guidare gli altri. Se capisci lettere e dottrine, allora indurrai gli altri a capire lettere e dottrine. Il tuo modo di sperimentare la realtà delle parole di Dio coincide con il modo con cui guiderai gli altri a entrare nella realtà delle parole di Dio. Se sei in grado di capire molte verità e di avere una lucida visione di tanti aspetti insiti nelle parole di Dio, allora sei in grado di guidare gli altri nella comprensione di molte verità e coloro che guidi avranno una chiara intelligenza delle visioni. Se sei focalizzato sulla padronanza di sentimenti soprannaturali, allora anche coloro che guidi si focalizzeranno sui sentimenti soprannaturali. Se trascuri la pratica e dai importanza ai discorsi, allora anche coloro che guidi si focalizzeranno sui discorsi e ignoreranno completamente pratica; non ci sarà nessuna trasformazione nella loro indole e saranno entusiasti solo esteriormente ma non praticheranno nessuna verità. Tutti gli uomini offrono agli altri quello che loro stessi hanno. Che tipo di persona si è determina la strada su cui si portano gli altri; che tipo di persona si è determina che tipo di persone saranno coloro che si guidano. Per essere davvero adatti a essere usati da Dio, non dovete solo avere il desiderio; vi servono anche molte illuminazioni da parte di Dio, dovete essere guidati dalle parole di Dio, essere formati da Dio ed essere affinati dalle Sue parole. Aggiungete a questo fondamento le osservazioni, i pensieri, le riflessioni, le conclusioni, le acquisizioni o le rimozioni cui normalmente prestate attenzione. Sono tutte strade che dovrete percorrere per entrare nella realtà e sono tutte indispensabili: è così che Dio compie la Sua opera. Se riuscirete a inoltrarvi in questo metodo tramite il quale Dio compie la Sua opera, allora avrete l’opportunità di essere perfezionati da Dio ogni giorno. E in ogni occasione, non importa se in un ambiente favorevole o ostile, se siete messi alla prova o siete tentati, se state lavorando o no, se la vostra esperienza di vita è individuale o comunitaria, troverete sempre delle opportunità di essere perfezionati da Dio e non ve ne lascerete scappare neppure una. Sarete in grado di discernerle tutte e in questo modo avrete trovato il segreto per sperimentare le parole di Dio.