235 Pentirsi e ricominciare da capo

I

Perché non mi sono svegliato?

Perché non mi sono svegliato?

Ho dato tutto per il prestigio e la fama;

ho lavorato e predicato,

cercando di crearmi una reputazione,

non vivendo le parole di Dio,

ma vivendo solo per la ricompensa.

Le parole di Dio mi chiamavano,

ma ho indurito il mio cuore.

Con così tanti desideri e bisogni,

agendo da egoista e in modo spregevole,

come avrei potuto ascoltare Dio

e i Suoi insegnamenti?

O Dio! Ti ho ferito così profondamente.

Mi vergogno troppo per vivere alla Tua presenza,

godendo del Tuo amore, godendo del Tuo amore.

Non riesco a sopportare di guardare indietro

alle cose del mio passato,

tutto era abiezione e ribellione.

Arrogante, presuntuoso, arbitrario e avventato,

ho dato sfogo alla mia natura satanica.

Le mie trasgressioni mi perseguitano;

nelle mie confessioni, piango!

Come posso recuperare il tempo perduto?

II

Solo attraverso il giudizio vedo,

solo attraverso il giudizio vedo

che sono stato un ipocrita.

Anche se ho giurato amore eterno,

non tolleravo le prove;

mi sono pentito così tanto,

giurando che sarei cambiato completamente,

ma erano tutte bugie.

Senza praticare la verità, sono stato messo a nudo.

Attraverso le avversità arrivo a pentirmi

e a detestare la mia corruzione.

In preda al rimorso, mi prostro davanti a Dio.

Ricomincerò da capo e conforterò il Suo cuore.

O Dio! Ti ho ferito così profondamente.

Mi vergogno troppo per vivere alla Tua presenza,

godendo del Tuo amore, godendo del Tuo amore.

Non riesco a sopportare di guardare indietro

alle cose del mio passato,

tutto era abiezione e ribellione.

Arrogante, presuntuoso, arbitrario e avventato,

ho dato sfogo alla mia natura satanica.

Le mie trasgressioni mi perseguitano;

nelle mie confessioni, piango!

Come posso recuperare il tempo perduto?

III

Con tutto il mio cuore

compirò bene il mio dovere.

Non Ti deluderò mai più!

Metterò me stesso in Te,

mi sottometterò al Tuo dominio.

Sono deciso a praticare la verità,

ad accettare il Tuo giudizio e la Tua purificazione,

a compiere il mio dovere

per ripagare il Tuo amore per me!

Pagina precedente: 234 Comportarmi in modo nuovo e confortare il cuore di Dio

Pagina successiva: 236 Sto finalmente vivendo un’umana sembianza

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

4 Lodi sono giunte a Sion

ILodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Sono giunte a Sion!Lodi sono giunte a Sion! La dimora di Dio è...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro