461 Dio confida completamente nell’uomo

Dall’inizio fino ad ora,

solo l’uomo può parlar con Dio.

Solo l’uomo può parlar con Dio,

tra tutti gli esseri viventi e tra tutte le Sue creature.

L’uomo può vedere ed ascoltare;

ha il linguaggio, i pensieri e il libero arbitrio.

L’uomo ha tutto ciò che serve

per sentire Dio parlare e capire la Sua volontà,

e accogliere il mandato di Dio,

e così Dio confida nell’uomo.

Vuole fare dell’uomo il Suo compagno,

che condivida il Suo modo di pensare

e che possa camminare con Lui.

Sin da quando tutto ebbe inizio,

Dio aspetta che l’uomo doni il cuore,

Gli doni il cuore per tutto il tempo,

per prepararlo e purificarlo,

per soddisfare Dio e farsi amare da Lui,

per temere Dio ed evitare il male.

Dio Si aspetta e attende sempre che sia fatta la Sua volontà,

per soddisfare Dio e farsi amare da Lui,

per temere Dio ed evitare il male.

Dio Si aspetta e attende sempre che sia fatta la Sua volontà.

Adattato da “L’opera di Dio, l’indole di Dio e Dio Stesso II” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 460 Obbedisci all’opera dello Spirito Santo e sarai sul cammino verso la perfezione

Pagina successiva: 462 Dio desidera impazientemente coloro che possono compiere la Sua volontà

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro

Connettiti con noi su Messenger