Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Seguire l’Agnello e cantare dei canti nuovi

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Array

La ricerca non ha prodotto risultati

`

2. Ogni nazione viene alla Tua luce

I

Spalanca le Tue braccia mio Dio e consola il lamento di noi uomini,

muovi le braccia di forza e cura, i Tuoi occhi splenderanno di luce!

Ci dai amore e misericordia, e il Tuo volto glorioso appare.

In questo mondo così corrotto, ma i Tuoi raggi ora son qui.

Tutto questo mondo vuoto e malvagio, piangerà sperando nel Tuo ritorno.

Tu ci porti speranza, e la fine di duemila anni di attesa!

II

Spalanca le Tue braccia mio Dio e consola il lamento di noi uomini,

muovi le braccia di forza e cura, e i Tuoi occhi splendono di luce!

Tutto questo mondo vuoto e malvagio, piangerà sperando nel Tuo ritorno.

Tutto questo mondo vuoto e malvagio, piangerà sperando nel Tuo ritorno.

Tu ci porti speranza, e la fine di duemila anni di attesa, attesa!

III

Ogni nazione, nella Tua luce, liberata dal controllo del malvagio.

Dalle tenebre, saremo liberi, liberi di gridare "lode a Te per l'eternità!"

Ogni nazione, nella Tua luce, liberata dal controllo del malvagio.

Dalle tenebre, saremo liberi, liberi di gridare "lode a Te per l'eternità!"

IV

E il mondo sta morendo, (Ogni nazione, nella Tua luce.)

(Liberata dal controllo del malvagio.)

e supplica la Tua salvezza.

(Dalle tenebre, saremo liberi, liberi di gridare "lode a Te per l'eternità!")

Pagina precedente:Il santo Regno è apparso

Pagina successiva:Uomini tutti, venite ad adorare Dio

Potrebbero interessarti anche