726 Un essere creato dovrebbe essere alla mercé di Dio

I

Non importa ciò che Dio ti chiede, donaGli tutto.

MostraGli la tua lealtà fino alla fine.

Se Lo vedi sul trono con un sorriso felice

allora lascerai questo mondo,

puoi ridere di gioia mentre chiudi gli occhi, mentre chiudi gli occhi.

Cosa puoi fare per Dio, oh, essere creato?

Donati alla Sua mercé.

Finché Dio è felice e soddisfatto, lasciaGli fare ciò che desidera.

Come ci si può lamentare?

II

Finché sei qui sulla terra, con tutte le tue forze,

compi il tuo dovere finale per Dio, accontentaLo, oh~

Come Pietro, che ha amato Dio fino alla morte,

fu crocifisso per amore Suo.

Con tutto ciò che fai, accontentaLo.

Cosa puoi fare per Dio, oh, essere creato?

Donati alla Sua mercé.

Finché Dio è felice e soddisfatto, lasciaGli fare ciò che desidera.

Come ci si può lamentare?

LasciaGli fare ciò che desidera, donati alla Sua mercé.

Cosa puoi fare per Dio, oh, essere creato?

Donati alla Sua mercé.

Finché Dio è felice e soddisfatto, lasciaGli fare ciò che desidera.

Come ci si può lamentare?

Adattato dal capitolo 41 di “Interpretazione dei misteri delle ‘Parole di Dio all’intero universo’” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 725 Sottomettiti alle attuali parole di Dio per essere perfezionato

Pagina successiva: 727 Le creature dovrebbero obbedire al Creatore

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro