493 Desideri essere frutti per il diletto di Dio?

1 In ogni momento, il Mio popolo dovrebbe restare in guardia contro le scaltre macchinazioni di Satana, proteggendo per Me la porta della Mia casa; i suoi membri dovrebbero essere in grado di sostenersi a vicenda e di provvedere gli uni agli altri, in modo da evitare di cadere nella trappola di Satana, a quel punto sarebbe troppo tardi per rammaricarsene. Perché Io vi istruisco con tanta urgenza? Perché vi narro i fatti del mondo spirituale? Perché vi sollecito e vi esorto ripetutamente? Avete mai riflettuto su questo? Le vostre riflessioni hanno mai prodotto chiarezza? Perciò avete bisogno non solo di essere in grado di diventare esperti costruendo sulle fondamenta del passato, ma, oltre a questo, di espellere le impurità che avete in voi, sotto la guida delle parole di oggi, consentendo a ciascuna delle Mie parole di mettere radici e fiorire nel vostro spirito e, cosa ancora più importante, di dare più frutti.

2 Ecco perché ciò che Io chiedo non sono fiori rigogliosi e vivaci, ma frutti abbondanti, frutti che restino sempre maturi. Capite il vero significato delle Mie parole? Anche se i fiori di una serra sono innumerevoli come le stelle e attirano una folla a contemplarli, una volta avvizziti si riducono a brandelli come le ingannevoli macchinazioni di Satana e non destano più alcun interesse. Ma coloro che sono stati sferzati dal vento e scottati dal sole e Mi testimoniano, pur non essendo bellissimi fiori, quando appassiscono, porteranno frutti, poiché questo è ciò che Io richiedo loro. Quando Io pronuncio queste parole, voi quanto capite? Quando i fiori saranno avvizziti e avranno dato frutti, e quando si potranno offrire tutti questi frutti per Mio diletto, Io concluderò l’intera Mia opera in terra e comincerò a goderMi la cristallizzazione della Mia saggezza!

Adattato dal capitolo 3 di “Parole di Dio all’intero universo” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 492 Il consiglio di Dio all’uomo

Pagina successiva: 494 La realtà si ottiene solamente mettendo in pratica le parole di Dio

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro