189 Diventare una persona nuova

1 Se penso alla mia fede in Dio nel passato, il mio cuore si sente così in debito. Ho così tanti rimorsi per non aver seguito la verità. Dio mi ha incoraggiato a compiere il mio dovere, ma non sapevo come considerare la Sua volontà. Ho operato e predicato solamente per paragonarmi ad altre persone. Mi piaceva essere stimato e guardato con ammirazione dagli altri. Ho servito Dio a parole, ma in realtà stavo facendo valere me stesso. Dio me l'ha ricordato e fatto notare così tante volte, ma io non ho prestato ascolto. Irremovibile, mi affannavo solo in cerca di ricompense, di una corona. Lottavo per la reputazione e il prestigio, è così riprovevole per Dio.

2 Dio ha nascosto il Suo volto e io sono precipitato nell'oscurità senza sapere dove rivolgermi. Simile a un cadavere ambulante, ho vissuto giorni che sono sembrati anni. Nelle prove, ho esaminato i miei atti e il mio comportamento. Ho goduto così tanto dell'amore di Dio ma non ho preso in considerazione di ripagarLo. Ho usato le opportunità che avevo di compiere il mio dovere per mettermi in mostra. La mia natura, al pari di quella degli arcangeli, dovrebbe essere maledetta da Dio. Tremante di paura, sono caduto davanti a Dio invaso dal rimorso. Così ribelle e sprezzante verso Dio, come posso essere degno di esser chiamato umano? Desidero accettare il giudizio di Dio e arrivare a cambiare la mia indole.

3 Sperimentando il giudizio di Dio, sono giunto a comprendere che la Sua indole è giusta. Nel mio cuore Lo riverisco e Gli obbedisco e vivo un'umana sembianza. Solo adesso so che senza cambiare indole sono indegno di servire Dio. Rendo grazie al tempestivo giudizio di Dio che mi ha condotto sotto la Sua protezione. Ora ho assaporato il Suo amore, ed è così vero e reale. O Dio, non mi ribellerò più a Te né Ti causerò dolore. Voglio solo apprezzare queste ultime ore e diventare una persona nuova, e non cercare la stima degli altri ma soltanto soddisfare la Tua volontà, vivere secondo le Tue parole, esaltarTi e testimoniarTi in tutte le cose.

Pagina precedente : 188 Il rimorso che deriva dal sottoporsi al giudizio

Pagina successiva : 190 Il sincero desiderio di pentirsi

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

944 Chi venera Dio ha dignità

Ⅰ Se non hai un cuore che teme e obbedisce a Dio, e se poi non comprendi la verità, quando agisci, sei confuso ed estraneo ai principi, sei...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro