187 Provo un tale rimorso

1 Nell'udire che Dio ritornerà a Sion non so come sentirmi. Ho creduto in Dio per molti anni ma non ho mai compiuto bene il mio dovere, provo un rimpianto così profondo nel cuore. Ho goduto così tanto dell'amore di Dio, ma non ho mai dato nulla in cambio. Dio mi ha offerto così tante opportunità di farlo, ma io le ho affrontate tutte con superficialità, mentre ho ricercato con fermezza e determinazione solo ed esclusivamente prestigio, fama e fortuna, progettando per il mio destino futuro. Sono così ribelle e senza vergogna, ho sprecato così tanto tempo prezioso. E, ora che Dio sta per lasciarci, provo un tale rimorso.

2 Pur avendo letto molte delle parole di Dio, perché non comprendo la verità? Riflettendo sulle mie azioni, capisco di non possedere affatto la realtà della verità. Se guardo alla mia natura ed essenza, capisco di non amare la verità. Come potrò mai recuperare ciò che è passato? Temo che Dio mi abbia abbandonato. Provo un tale rimorso - come ho potuto non accorgermi che l'indole di Dio è giusta? Non so se il mio pentimento sia giunto troppo tardi, provo un tale rimorso. Non so se Dio mi darà un'altra opportunità, provo un tale rimorso.

Pagina precedente: 186 Il canto del ritorno del figliol prodigo

Pagina successiva: 188 Il rimorso che deriva dal sottoporsi al giudizio

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

249 È questa la tua fede?

Ⅰ Perché non riverisci mai Dio ma nella Sua esistenza credi? Perché non hai paura di Dio pur credendo nel tuo cuore? Cristo è...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro