L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Seguire l’Agnello e cantare dei canti nuovi

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

36. Il mio cuore non desidera nient'altro

Velocità

36. Il mio cuore non desidera nient'altro

I

Dio ha pagato tutto il prezzo per l'umanità, ha riversato la Sua vita su di noi.

Mi sento triste e ho versato lacrime di rimpianto. Ho fatto soffrire Dio così, senza ragione.

Cos'è che non posso lasciar andare per soddisfare il cuore di Dio?

Ciò che ho dato a Dio è troppo poco, non può soddisfarLo.

In passato sono stato ingenuo, sciocco, ignorante e disobbediente,

addolorando il cuore di Dio.

Ora ho visto che Egli Si è fatto carne, Si è fatto carne completamente per noi.

Tramite il giudizio di Dio, conosco me stesso e la mia indole corrotta.

Ho imparato ad obbedire nella sofferenza, l'indole è stata cambiata.

II

Ogni prova è una benedizione.

Dio mi ha dato più di ciò che ho chiesto o pensato.

Con tutto ciò che ho ottenuto da Lui, non sono più triste.

Ho assaggiato i Suoi banchetti, per me son tutti ottimi.

Giorni di affinamento, Dio mi ha dato così tanto amore che non lo posso dimenticare.

Il grande amore di Dio ha posseduto e messo radici nel mio cuore.

Tutto ciò che oggi ho è per la grazia, la pietà e la salvezza di Dio.

Tramite il giudizio di Dio, conosco me stesso e la mia indole corrotta.

Ho imparato ad obbedire nella sofferenza, l'indole è stata cambiata.

III

Il giudizio e il castigo di Dio mi salvano. Conquistato, vengo dinanzi a Lui.

È davvero la mia più grande benedizione di questa vita avere la fortuna di conoscere Dio.

Sono onorato di percorrere la luminosa e retta via della vita umana.

È davvero prezioso accettare il giudizio e il castigo di Dio.

La giusta santità di Dio merita lode eterna, non potrei amarla abbastanza.

Voglio godermi di più la giustizia di Dio, servendoLo tutta la mia vita con essa.

Tu sei il mio Dio. Mi hai salvato e trasformato in un tutt'uno con l'umanità.

Ti ringrazierò per sempre, perché ho goduto di tanta grazia

e ho guadagnato la vera vita. Ho guadagnato la vera vita.

Tramite il giudizio di Dio, conosco me stesso e la mia indole corrotta.

Ho imparato ad obbedire nella sofferenza, l'indole è stata cambiata.

Pagina precedente:Il grande amore di Dio è profondo quanto il mare

Pagina successiva:Dio è così amabile

Potrebbero interessarti anche