934 Devi cercare la volontà di Dio in tutte le cose

1 Non appena gli uomini diventano frettolosi nello svolgimento dei propri compiti, non sanno come vivere la situazione; quando sono affaccendati, la loro condizione spirituale diventa problematica, sono incapaci di mantenere una condizione normale. Com'è possibile? Se ti viene chiesto di lavorare un po', diventi anticonformista, senza costrizioni, non ti avvicini a Dio e, anzi, te Ne discosti. Questo dimostra che le persone non sanno come vivere simili situazioni. A prescindere da ciò che fai, prima di tutto dovresti comprendere perché lo stai facendo, qual è l'intenzione che ti porta a farlo, che significato c'è nel farlo, e se quello che stai facendo è una cosa positiva o negativa. Devi avere una comprensione chiara di tutti questi aspetti; è assolutamente necessario essere in grado di agire con criterio. Se stai facendo qualcosa per compiere il tuo dovere, allora dovresti chiederti:"Come dovrei farlo? Come dovrei fare per compiere bene il mio dovere in modo da non eseguirlo in maniera superficiale?". Dovresti avvicinarti a Dio a questo proposito.

2 Avvicinarsi a Dio significa cercare la verità al riguardo, cercare il modo per praticare, cercare la volontà di Dio e cercare come praticare per soddisfarLo. Avvicinarsi a Dio non prevede l'esecuzione di una cerimonia religiosa o un'azione esteriore; lo si fa allo scopo di praticare in maniera conforme alla verità dopo aver cercato la volontà di Dio. Mentre stai compiendo il tuo dovere o lavorando a qualcosa, dovresti sempre pensare:"Come dovrei compiere questo dovere? Qual è l'intenzione di Dio?". Avvicinati a Dio attraverso ciò che fai; così facendo, cerchi i principi e la verità dietro le tue azioni così come l'intenzione di Dio, e non ti allontanerai da Lui in nessuna delle cose che fai. Solo una persona di questo tipo crede davvero in Dio. Oggi, quando gli uomini si imbattono in qualche questione, essi si limitano a drizzare il collo e ad agire secondo le loro intenzioni personali. Questo genere di persona non serba Dio nel suo cuore, ma in cuor suo ha solamente se stessa e non riesce assolutamente a mettere in pratica la verità nelle cose che fa.

3 Non svolgere le cose secondo la verità vuol dire farle in base alla propria volontà personale e questo significa abbandonare Dio, ovverosia che Egli non è nel tuo cuore. Le idee umane generalmente appaiono buone e giuste alle persone ed esse sembrano non violare più di tanto la verità. Gli uomini pensano che comportarsi in questo modo sia mettere in pratica la verità, sottomettersi a Dio. In realtà non stanno davvero ricercando Dio e pregandoLo al riguardo. Non si stanno adoperando per comportarsi bene secondo i requisiti di Dio al fine di soddisfare la Sua volontà. Non possiedono questa reale condizione e non hanno un tale desiderio. Questo è lo sbaglio più grande che gli uomini fanno nella loro pratica. Tu credi in Dio, ma Egli non abita nel tuo cuore. Come può non essere un peccato? Come può non essere un inganno verso te stesso? Quale effetto avrà essere credente in questo modo? Dov'è l'importanza pratica di credere in Dio?

Adattato da "La ricerca della volontà di Dio serve a mettere in pratica la verità"

in "Registrazione dei discorsi di Cristo"

Pagina precedente: 932 Non c’è vero servizio senza vera preghiera

Pagina successiva: 935 Il parametro di Dio per misurare il bene e il male

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro