513 Cerca la verità in tutte le cose

1 L’approvazione da parte di Dio è la prima cosa a cui dovresti pensare e per la quale dovresti adoperarti; dovrebbe essere il principio e l’ambito della tua pratica. La ragione per cui dovresti stabilire se ciò che stai facendo è in linea con la verità è il fatto che, se lo è, allora sarà certamente conforme alla volontà di Dio. Non si tratta di dover valutare se la questione sia giusta o sbagliata o se risponda ai gusti di chiunque altro, o se sia in linea con i tuoi desideri ; piuttosto, si tratta di determinare se sia in conformità con la verità, e se arrechi beneficio al lavoro e agli interessi della Chiesa. Se ti fermi a considerare queste cose, nelle tue azioni sarai sempre più in linea con la volontà di Dio.

2 Se consideri questi aspetti e ti affidi unicamente alla tua volontà quando fai le cose, allora puoi star certo che non le farai in maniera corretta, perché la volontà dell’uomo non è la verità e, naturalmente, è incompatibile con Dio. Perciò, se desideri essere approvato da Dio, devi praticare secondo la verità e non in base alla tua volontà. Qualunque cosa tu stia facendo, che sia una questione più o meno importante, e che tu la stia facendo per compiere il tuo dovere nella famiglia di Dio oppure per motivi tuoi, devi valutare se ciò che fai sia conforme alla volontà di Dio, nonché se sia ciò che dovrebbe fare una persona dotata di umanità. Se in tutto ciò che fai ricerchi la verità in questo modo, sei una persona che veramente crede in Dio. Se affronterai devotamente ogni questione e ogni verità in questo modo, potrai conseguire una trasformazione della tua indole.

3 Alcuni, quando fanno qualcosa di personale, ritengono di poter trascurare la verità, fare come desiderano e farlo in qualsiasi modo li renda felici e risulti vantaggioso per loro. Non considerano minimamente come questo possa incidere sulla famiglia di Dio, né valutano se ciò che fanno sia confacente al decoro e alla devozione. Infine, una volta portata a termine la questione, interiormente sono pervasi dalle tenebre e provano disagio. È forse una punizione immeritata? Se fai cose che non sono approvate da Dio, hai offeso Dio. Se qualcuno non ama la verità e fa spesso cose in base alla propria volontà, offenderà spesso Dio. Una persona del genere normalmente non riceve l’approvazione di Dio in ciò che fa e, se non si pente, la punizione non sarà molto lontana.

Adattato da “La ricerca della volontà di Dio serve a mettere in pratica la verità” in “Registrazione dei discorsi di Cristo”

Pagina precedente: 512 Solamente una solida base delle parole di Dio fornisce un percorso di pratica

Pagina successiva: 514 Il cammino per cercare la verità

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro