268 Sono pronto a sottostare all’opera di Dio

I

O Dio! Possa Tu operare in me,

possa Tu cambiarmi e perfezionarmi

così che io obbedisca e conosca i Tuoi desideri.

C’è il Tuo grande amore e volere nel salvarmi.

Seppure io resista e mi ribelli,

seppure sia mia natura tradire,

oggi io comprendo il Tuo voler salvare l’umanità.

Io coopererò, coopererò con Te.

Ti prego di nutrimi secondo ciò che mi manca,

così comprenderò il Tuo volere, non importa quanto soffra.

Non mi ribellerò né lamenterò, io Ti soddisferò.

Completamente obbedirò, completamente obbedirò.

O Dio! Possa Tu darmi ancora più

ambienti, prove e sofferenze,

facendomi vedere la Tua mano quando soffro,

facendomi vedere i Tuoi atti nell’angoscia.

Ti prego di nutrimi secondo ciò che mi manca,

così comprenderò il Tuo volere, non importa quanto soffra.

Non mi ribellerò né lamenterò, io Ti soddisferò.

Completamente obbedirò, completamente obbedirò.

Tu mi sottoponi a grandi prove, ma so che la mia statura è bassa.

Tu mi sottoponi a grandi prove, ma so che la mia statura è bassa.

Ti prego di nutrimi secondo ciò che mi manca,

così comprenderò il Tuo volere, non importa quanto soffra.

Non mi ribellerò né lamenterò, io Ti soddisferò.

Completamente obbedirò, completamente obbedirò.

Completamente obbedirò, completamente obbedirò.

Pagina precedente: 267 Il giudizio di Dio ha reso più puro il mio cuore che Lo ama

Pagina successiva: 269 La preghiera di Pietro quando fu crocifisso

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Contenuti correlati

49 Il cielo qui è così blu

I Una fragranza deliziosa si diffonde in tutto il paese e l’aria è pulita.Dio Onnipotente Si è fatto carne e vive in mezzo a noi,esprimendo...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro