298 La verità delle conseguenze della corruzione dell’uomo da parte di Satana

Per così tanti anni i pensieri degli uomini

di cui si son fidati per sopravvivere han rovinato i loro cuori

e li han resi codardi, traditori e spregevoli.

Essi sono senza forza di volontà e risolutezza,

avidi, arroganti e ostinati,

troppo deboli per trascendere l’io

o liberarsi dall’influenza oscura,

liberarsi dall’oscuro potere.

I loro pensieri e vite sono marci.

Le loro vedute sulla fede in Dio

sono sgradevoli, dure da sopportare.

È insopportabile da sentire.

Essi sono senza forza di volontà e risolutezza,

avidi, arroganti e ostinati,

troppo deboli per trascendere l’io

o liberarsi dall’influenza oscura,

liberarsi dall’oscuro potere.

Gli uomini sono timorosi, deboli e spregevoli.

Essi non disprezzano le forze dell’oscurità.

Non provano amore per la verità e la luce,

bensì le scacciano con tutto ciò che fanno.

Essi sono senza forza di volontà e risolutezza,

avidi, arroganti e ostinati,

troppo deboli per trascendere l’io

o liberarsi dall’influenza oscura,

liberarsi dall’oscuro,

liberarsi dall’oscuro,

liberarsi dall’oscuro potere.

Adattato da “Perché non vuoi essere un complemento?” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 297 L’umanità non è più ciò che Dio vuole

Pagina successiva: 299 L’indole dell’uomo è diventata estremamente malevola

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro

Connettiti con noi su Messenger