211 La verità delle conseguenze della corruzione dell'uomo da parte di Satana

Per così tanti anni i pensieri degli uomini

di cui si son fidati per sopravvivere han rovinato i loro cuori

e li han resi codardi, traditori e spregevoli.

Essi sono senza forza di volontà e risolutezza,

avidi, arroganti e ostinati,

troppo deboli per trascendere l'io

o liberarsi dall'influenza oscura,

liberarsi dall'oscuro potere.

I loro pensieri e vite sono marci.

Le loro vedute sulla fede in Dio

sono sgradevoli, dure da sopportare.

È insopportabile da sentire.

Essi sono senza forza di volontà e risolutezza,

avidi, arroganti e ostinati,

troppo deboli per trascendere l'io

o liberarsi dall'influenza oscura,

liberarsi dall'oscuro potere.

Gli uomini sono timorosi, deboli e spregevoli.

Essi non disprezzano le forze dell'oscurità.

Non provano amore per la verità e la luce,

bensì le scacciano con tutto ciò che fanno.

Essi sono senza forza di volontà e risolutezza,

avidi, arroganti e ostinati,

troppo deboli per trascendere l'io

o liberarsi dall'influenza oscura,

liberarsi dall'oscuro,

liberarsi dall'oscuro,

liberarsi dall'oscuro potere.

Adattato da "Perché non sei disposto a essere un complemento?"

in "La Parola appare nella carne"

Pagina precedente: 210 L’umanità non è più ciò che Dio vuole

Pagina successiva: 212 Hai mai udito l’Onnipotente sospirare?

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

281 La vita più significativa

Ⅰ Poiché sei un essere creato, dovresti adorare Dio. Poiché sei un essere creato, dovresti dedicarti alla vita più significativa. Siete...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro