Capitolo 12

Se hai un’indole instabile, che si volge di qua e di là come il vento e la pioggia, e se non sei in grado di andare avanti costantemente con tutte le tue forze, allora la Mia verga non sarà mai lontana da te. Quando ricevi il trattamento, più avverso è l’ambiente, più vieni perseguitato, e più aumenterà il tuo amore per Dio, e smetterai di aggrapparti al mondo. Senza un’altra strada su cui progredire, verrai a Me e riconquisterai forza e sicurezza. Negli ambienti più facili, tuttavia, procederai in modo confuso. Devi entrare dal lato della positività; essere attivo e non passivo. Niente e nessuno ti deve scuotere, in nessuna situazione, e non devi essere influenzato dalle parole altrui. Devi avere un’indole stabile; qualunque cosa dicano le persone, devi subito mettere in pratica ciò che sai essere la verità. Devi sempre avere le Mie parole all’opera dentro di te, a prescindere da chi puoi trovarti di fronte; devi essere in grado di restare saldo nella tua testimonianza a Me e mostrare riguardo per i Miei fardelli. Non devi pedissequamente concordare con gli altri senza avere le tue idee; devi avere, invece, il coraggio di farti avanti e di obiettare alle cose che non sono in linea con la verità. Se sai per certo che c’è qualcosa di sbagliato, ma non hai il coraggio di esporlo, allora non sei una persona che pratica la verità. Vorresti dire qualcosa, ma non osi farlo, e così ci giri intorno e poi cambi argomento; Satana è dentro di te e ti trattiene, facendoti parlare invano ed essere incapace di perseverare fino alla fine. Porti ancora la paura nel cuore, e la causa non è forse che il tuo cuore è ancora pieno delle idee di Satana?

Che cos’è un vincitore? I bravi soldati di Cristo devono essere coraggiosi e contare su di Me per essere forti nello spirito; devono combattere per diventare guerrieri e dare battaglia a Satana fino alla morte. Devi sempre restare sveglio, ed è per questa ragione che ti chiedo di collaborare attivamente con Me in ogni momento e di imparare ad avvicinarti di più a Me. Se, in qualunque momento e in qualunque situazione, sei in grado di rimanere in silenzio dinanzi a Me, ascoltando i Miei discorsi e concentrandoti sulle Mie parole e azioni, non verrai influenzato e non perderai terreno. Qualunque cosa tu riceva da Me può essere messa in pratica. Ogni Mia parola è orientata verso la tua situazione e ti trapassa il cuore. Anche se le neghi verbalmente, non puoi negare le Mie parole nel cuore. Per di più, se le analizzi verrai giudicato. Vale a dire, le Mie parole sono la verità, la vita e la via; sono un’affilata spada a doppio taglio, e possono sconfiggere Satana. Coloro che comprendono le Mie parole e hanno una strada per praticarle sono benedetti, e coloro che non le praticano verranno indubbiamente giudicati; ciò è molto pratico. Oggi la gamma di coloro che Io giudico si è ampliata: non solo giudicherò dinanzi a Me coloro che Mi conoscono, ma anche coloro che non credono in Me e che ce la mettono tutta per resistere all’opera dello Spirito Santo e per intralciarla. Tutti coloro che dinanzi a Me seguono le Mie orme vedranno che Dio è un fuoco furibondo! Egli è maestà! Mette in atto i Propri giudizi e condanna queste persone a morte. Coloro che nella Chiesa non prestano attenzione nel seguire l’opera dello Spirito Santo, che la interrompono, che si mettono in mostra, che hanno intenzioni e obiettivi errati, che non investono le proprie energie nel mangiare e nel bere le parole di Dio, che sono confusi e sospettosi, che scrutinano l’opera dello Spirito Santo, tutti questi verranno raggiunti dalle parole di giudizio in qualunque momento. Tutte le azioni degli uomini verranno rivelate. Lo Spirito Santo scruta il cuore più intimo delle persone, dunque non essere incurante; sii attento e cauto. Non agire alla cieca per conto tuo. Se le tue azioni non sono in accordo con le Mie parole, verrai giudicato. Non servirà a nulla imitare, essere capzioso o non capire davvero; devi venire dinanzi a Me e comunicare spesso con Me.

Qualunque cosa tu prenda da Me, ti darà una strada da praticare. Sarai inoltre accompagnato dai Miei poteri, avrai la Mia presenza e camminerai sempre nelle Mie parole; trascenderai ogni cosa del mondo e possederai il potere della resurrezione. Se le tue parole, il tuo comportamento e le tue azioni non hanno le Mie parole e la Mia presenza, e se prendi le distanze da Me e vivi dentro te stesso, dimorando nelle nozioni della mente e nelle dottrine e nelle regole, ciò dimostra che hai volto la mente ai peccati. In altre parole, continui ad aggrapparti al tuo vecchio io, senza permettere agli altri di nuocergli o di danneggiare minimamente la tua anima. Una persona che si comporta in questo modo ha una levatura estremamente scarsa ed è piuttosto assurda, e non riesce a vedere la grazia di Dio o a riconoscere le Sue benedizioni. Se continui a comportarti in maniera così evasiva, quando sarai in grado di lasciarMi operare dentro di te? Quando ho finito di parlare, hai ascoltato ma non ti è rimasto nulla, e diventi particolarmente debole ogni qualvolta i tuoi problemi vengono messi in evidenza. Che razza di levatura è questa? Quando posso renderti completo se hai sempre bisogno di essere convinto con le blandizie? Se hai paura dei bernoccoli e dei graffi, dovresti affrettarti ad avvertire gli altri: “Non permetterò a nessuno di trattare con me; mi sbarazzerò da solo della mia vecchia indole naturale”. Così nessuno ti criticherà o ti toccherà e sarai libero di credere in qualunque cosa desideri senza che qualcuno si prenda cura di te. Riesci a seguire le Mie orme in questo modo? Non sono che parole vuote, se affermi di essere certo che sono il tuo Dio e il tuo Signore. Se davvero non avessi alcun dubbio, queste cose non sarebbero un problema e crederesti che l’amore e le benedizioni di Dio sono discesi su di te. Quando parlo, Mi rivolgo ai Miei figli, e le Mie parole dovrebbero essere accolte con ringraziamenti e lodi.

Pagina precedente: Capitolo 11

Pagina successiva: Capitolo 13

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Postfazione

Sebbene queste parole non includano tutte le espressioni di Dio, bastano perché le persone raggiungano lo scopo di conoscere Dio e...

Dio Stesso, l’Unico III

L’autorità di Dio (II)Oggi continueremo la condivisione sull’argomento “Dio Stesso, l’Unico”. Ne abbiamo già avute due su questo tema, la...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro