603 Quando non perseguite la verità, percorrete il cammino di Paolo

1 In questo momento, la maggior parte delle persone si trova in una condizione riflessa dal seguente pensiero: “Per poter ottenere delle benedizioni mi devo sacrificare per Dio e pagare un prezzo per Lui. Per poter ottenere delle benedizioni devo abbandonare tutto per Dio; devo portare a termine ciò che Lui mi ha affidato e compiere bene il mio dovere”. Questo pensiero è dominato dal desiderio di guadagnarsi benedizioni ed è un esempio di come alcuni si impegnino a fondo al solo scopo di ricevere ricompense da Dio e di ottenere una corona. Una persona che si comporta in questo modo non ha la verità dentro di sé e sicuramente la sua conoscenza è limitata ad alcune parole della dottrina, di cui fa sfoggio ovunque vada. Il suo cammino è quello di Paolo.

2 La fede in Dio di un individuo di questo tipo è un atto di costante sforzo, ed egli è intimamente convinto che più fa, più dimostrerà la sua lealtà a Dio, che più fa, più Dio sarà sicuramente soddisfatto, e che più fa, più meriterà di essere incoronato davanti a Dio e più sarà certo di ricevere grandi benedizioni nella casa di Dio. Pensa che, se riuscirà a sopportare le sofferenze, a predicare e morire per Cristo, a sacrificare la propria vita e a portare a termine tutti i compiti che Dio gli ha affidato, allora sarà una delle persone più benedette da Dio, una di quelle che ottengono le benedizioni maggiori e che sicuramente riceverà una corona.

3 Fu sotto la guida di questi pensieri che Paolo lavorò per servire Dio. Tali pensieri e intenzioni hanno origine da una natura satanica. Quando gli esseri umani hanno una natura satanica di questa sorta, nel mondo perseguono la conoscenza, il prestigio, l’erudizione, e cercano di distinguersi dalla massa; nella casa di Dio, essi cercheranno di impegnarsi per Dio, di essere fedeli e, infine, di ottenere la corona e le grandi benedizioni. Se, dopo essere diventati credenti in Dio, gli esseri umani non possiederanno la verità e non avranno subito un cambiamento nella loro indole, questo sarà sicuramente il cammino che percorreranno; sarà un cammino diametralmente opposto a quello di Pietro, e questa è una realtà innegabile.

Adattato da “Come percorrere il cammino di Pietro” in “Registrazioni dei discorsi di Cristo degli ultimi giorni”

Pagina precedente: 602 Il percorso del successo nella fede in Dio

Pagina successiva: 604 Cosa dovrebbe cercare una persona che crede in Dio

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro