278 Siamo noi a dover scegliere il nostro cammino

1. Il Cristo degli ultimi giorni esprime la verità e rivela la giustizia di Dio. Dio è la verità e verso tutti Egli è giusto. Se crediamo in Lui senza perseguire la verità, alla fine verremo tutti eliminati. Dio determina l’esito finale degli uomini in base al fatto che essi possiedano o meno la verità. Una buona condotta esteriore non significa possedere la vita. In assenza di buone azioni e in assenza della verità, Dio ci volterà le spalle. L’indole di Dio è santa e giusta, Egli non ammette offesa. Coloro che compiono molte cattive azioni e resistono a Lui verranno puniti. Siamo noi a dover scegliere il nostro cammino e nessuno può farlo al posto nostro. Solo gli onesti che obbediscono alla verità sono persone che possiedono umanità. Possiamo ottenere la lode di Dio soltanto praticando la verità e vivendo la realtà.

2. Per fare in modo che Dio elogi la fede di qualcuno, amare Dio e obbedirGli è davvero fondamentale. Solo coloro che accettano il giudizio e il castigo di Dio per essere purificati sono saggi. Non vi è valore né significato nel perseguire una posizione sociale, la fama, la ricchezza o la vanità. Solo coloro che compiono il proprio dovere e mettono in pratica la verità sono seguaci di Dio. Se si riesce soltanto a predicare senza mettere in pratica la verità, allora è tutto vano. Possiamo vivere una vita vera solo se amiamo davvero Dio e portiamo buona testimonianza. Il giudizio, il castigo, la potatura e il trattamento sono tutti segni dell’amore di Dio. Rimanere saldi nella testimonianza quando si presentano prove e raffinamenti glorifica sommamente Dio. La sofferenza e le prove mostrano chiaramente se un uomo possiede la realtà della verità. Possiamo portare testimonianza a Dio solo quando otteniamo la verità e Lo conosciamo. E ci riusciamo soltanto quando perseguiamo la verità e raggiungiamo un cambiamento della nostra indole.

Pagina precedente: 277 Determinato a seguire Dio

Pagina successiva: 279 Creato da Te, appartengo a Te

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro