371 Chi sa prendersi cura della volontà di Dio?

I

L’uomo sentiva il Mio calore; un tempo, sincero, Mi serviva,

Mi obbediva con lealtà e faceva tutto per Me.

Ma non è così oggi; l’uomo nell’animo si duole.

Mi guarda, in cerca d’aiuto, senza una via d’uscita.


II

Le persone Mi hanno fatto promesse,

giurando su cielo e terra

di ripagar la Mia benevolenza con tutto il loro affetto.

Hanno pianto dinanzi a Me; i loro gemiti erano strazianti.

Ho aiutato spesso l’uomo per la sua determinazione.

Quando sono tristi, Io conforto le persone;

quando son deboli, vengo ad aiutarle;

quando si perdono, mostro loro la via;

quando piangono, le loro lacrime asciugo.

Ma quando sono triste, chi Mi può confortare?

Quando sono angosciato, chi si cura di ciò che sento?


III

Mille volte l’uomo Mi ha obbedito, il suo amore lo ricorderò.

Mi ha amato con lealtà, con ammirevole emozione.

Mille volte Mi ha amato, disposto a dare la vita sua.

Vedendo la sua sincerità, ho accettato il suo amore.


IV

Mille volte l’uomo si è offerto, calmo di fronte alla morte per Me.

Cancellandogli le ansie dalla fronte,

ho scrutato attentamente il suo volto.

Mille volte l’ho amato come Mio bene prezioso

e mille volte l’ho odiato come Mio nemico.

L’uomo non può mai intuire cosa ho nella mente.

Quando sono tristi, Io conforto le persone;

quando son deboli, vengo ad aiutarle;

quando si perdono, mostro loro la via;

quando piangono, le loro lacrime asciugo.

Ma quando sono triste, chi Mi può confortare?

Quando sono angosciato, chi si cura di ciò che sento?


V

Quando sono addolorato, chi rimedia alle ferite del Mio cuore?

Chi agisce in accordo con Me quando ho bisogno di qualcuno?

Ha l’uomo forse smesso di comportarsi con Me come un tempo?

Perché non ne resta una briciola nella sua memoria?

Le persone han dimenticato questo

poiché i loro nemici le han corrotte.

Quando sono tristi, Io conforto le persone;

quando son deboli, vengo ad aiutarle;

quando si perdono, mostro loro la via;

quando piangono, le loro lacrime asciugo.

Ma quando sono triste, chi Mi può confortare?

Quando sono angosciato, chi si cura di ciò che sento?


Adattato da “La Parola, Vol. 1: La manifestazione e l’opera di Dio – Parole di Dio all’intero universo, Cap. 27”

Pagina precedente: 370 Ciò che rattrista Dio maggiormente

Pagina successiva: 372 Chi ha mai compreso il cuore di Dio?

Sei fortunatoad accederea questo sito Web,avrai l’opportunitàdi accogliere il Signoree trovare la viaper sbarazzarti della sofferenza. Vuoi guadagnare questa benedizione di Dio?

Contenuti correlati

210 Come cercare le orme di Dio

IPer trovare le orme di Dio,dobbiamo cercare la Sua volontà,cercar le parole e i discorsi di Dio.Dove ci son le Sue nuove parole,là c’è la...

4 Lodi sono giunte a Sion

ILodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Sono giunte a Sion!Lodi sono giunte a Sion! La dimora di Dio è...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro