La Parola appare nella carne

Contenuti

Dovresti preservare la tua devozione per Dio

Attualmente, come opera lo Spirito Santo all’interno della chiesa? Lo sai? Quali sono le maggiori difficoltà dei fratelli e delle sorelle? In che cosa essi difettano maggiormente? Al momento, alcuni sono negativi durante le prove, altri addirittura si lamentano, e altri ancora non progrediscono più poiché Dio non parla più. Le persone non hanno imboccato la retta via della fede in Dio. Non sanno vivere autonomamente e non sanno preservare la propria vita spirituale. Alcuni seguono, perseguono con l’energia di andare avanti e desiderano praticare quando Dio parla; tuttavia, quando Dio non parla, smettono di progredire. Non hanno ancora compreso la volontà di Dio nel loro cuore e non nutrono automaticamente amore per Lui; in passato, Lo hanno seguito perché sono stati costretti. Oggi alcuni sono stanchi della Sua opera. Non sono forse in pericolo? Molti si limitano a tirare avanti: sebbene si nutrano e si dissetino delle parole di Dio e Lo preghino, tutto avviene senza entusiasmo; non hanno la volontà di un tempo e la maggioranza non è interessata all’opera di affinamento e di perfezione di Dio. È come se non avessero mai alcuna volontà interiore, e quando sono sopraffatti dalle trasgressioni non si sentono in debito con Dio. Non nutrono rimpianti né perseguono la verità, oppure abbandonano la chiesa; ricercano solo i piaceri temporanei. Sono dei veri idioti Quando giungerà il tempo, verranno tutti scacciati e non se ne salverà uno! Credi che chi è stato salvato una volta lo sia per sempre? Questo è un mero tentativo di ingannare la gente! Tutti quelli che non perseguono l’accesso alla vita saranno puniti. La maggior parte delle persone non ha assolutamente alcun interesse a entrare nella vita, nelle visioni o a realizzare la verità. Esse non perseguono l’ingresso in essa e di certo non lo perseguono più profondamente. Non si stanno forse rovinando? In questo preciso momento, vi è una parte di loro le cui condizioni vanno migliorando sempre più: più lo Spirito Santo opera, più sicurezza hanno; più sperimentano, più percepiscono il mistero profondo dell’opera di Dio; più profondamente accedono alla verità, più comprendono. Avvertono che l’amore di Dio è immenso e si sentono stabili e illuminate interiormente; hanno una comprensione della Sua opera. Costoro sono quelli in cui lo Spirito Santo sta operando. Alcuni affermano: “Sebbene Dio non abbia pronunciato parole nuove, devo comunque cercare di approfondire maggiormente la verità, devo essere sincero riguardo a tutto quello che riguarda la mia esperienza attuale e accedere alla realtà delle Sue parole”. Costui possiede l’opera dello Spirito Santo. Seppure Dio non mostri il Suo volto e sia nascosto a ogni singolo individuo, non pronunci una parola e vi siano momenti in cui le persone sperimentano un certo affinamento interiore, Egli non le ha peraltro abbandonate completamente. Se non si riesce a preservare la verità a cui si dovrebbe adempiere, non è possibile godere dell’opera dello Spirito Santo. Durante il periodo di affinamento, il periodo in cui Dio non Si mostra, se non hai fiducia bensì paura, se non ti concentri sulla sperimentazione delle Sue parole, allora ti sottrai alla Sua opera; in seguito, verrai cacciato. Quelli che non provano a entrare nella parola di Dio non possono essere Suoi testimoni. Quelli che sono in grado di rendere testimonianza a Dio e di soddisfare la Sua volontà, fanno completamente affidamento sulla propria energia per perseguire le Sua parole. L’opera che Dio realizza nelle persone mira innanzitutto a consentire loro di conquistare la verità. La tua ricerca della vita ambisce al perfezionamento – è interamente dedicata a renderti adatto a essere usato da Dio. Tutto quello che adesso stai perseguendo è udire i misteri, ascoltare un po’ delle parole di Dio, appagare gli occhi, dare un’occhiata a qualcosa di nuovo o vedere qual è la tendenza e soddisfare la tua curiosità. Se questa è l’intenzione racchiusa nel tuo cuore, non ti è possibile soddisfare i requisiti di Dio. Quelli che non perseguono la verità non possono seguire sino alla fine. Proprio adesso, non è che Dio non stia operando – è che le persone non stanno collaborando, poiché sono stanche della Sua opera. Esse desiderano solo udire le parole della Sua benedizione e non sono propense ad ascoltare le parole del Suo giudizio e castigo. Qual è la ragione di ciò? La ragione è che il desiderio di ottenere benedizioni non è stato soddisfatto e le persone sono negative e deboli. Non è che Dio proibisca loro intenzionalmente di seguirLo, e non è che sferri intenzionalmente dei colpi all’umanità. Le persone sono negative e deboli soltanto perché le loro intenzioni sono sconvenienti. Dio è il Dio che dà la vita all’uomo, ed Egli non può condurre l’uomo alla morte. Sono le persone stesse a provocare la propria negatività, la debolezza e il regresso.

L’opera attuale di Dio reca un certo affinamento agli uomini e solo chi riesce a rimanere saldo nell’affinamento otterrà l’approvazione di Dio. Non importa come Egli Si nasconda, non parli o non operi: puoi comunque andare avanti con energia. Seppure Dio dicesse che ti rifiuterà, Lo seguiresti ancora. Questo è essere testimoni di Dio. Se Egli Si nasconde da te e tu smetti di seguirLo, questo è forse esserNe testimoni? Se le persone di fatto non entrano nella verità, non hanno una vera statura morale e, quando si imbattono davvero in una grande prova, incespicano. In questo preciso istante Dio non sta parlando o quello che sta facendo non è in linea con le tue nozioni, quindi non stai bene. Se al presente Egli agisse secondo le tue nozioni, se appagasse la tua volontà e tu fossi in grado di alzarti e di andare avanti con energia, di che cosa vivresti davvero? Dico che vi sono molte persone che vivono affidandosi interamente alla curiosità umana! Esse non hanno affatto un cuore sincero votato al perseguimento. Tutti quelli che non perseguono l’ingresso nella verità ma confidano nella propria curiosità nella vita sono individui meschini che stanno correndo un pericolo! Le svariate opere di Dio mirano tutte a perfezionare l’umanità. Tuttavia, molti sono sempre curiosi, amano fare domande sulle dicerie, si preoccupano di quello che accade all’estero (che cosa sta succedendo in Israele, se c’è stato un terremoto in Egitto), sono sempre alla ricerca di cose nuove e strane per soddisfare i propri desideri egoistici. Non perseguono la vita né il perfezionamento; cercano solo di ottenere che il giorno di Dio giunga prima, cosicché il loro splendido sogno possa realizzarsi e i loro desideri stravaganti possano esser appagati. Questo genere di persona non è concreto: sono individui con una prospettiva inadeguata. La ricerca della verità è il fondamento della fede dell’uomo in Dio. Se gli uomini non perseguono l’ingresso nella vita, se non cercano di appagare Dio, saranno puniti. Coloro che devono essere puniti sono quelli che non hanno ricevuto l’opera dello Spirito Santo durante il tempo dell’opera di Dio.

In che modo le persone dovrebbero collaborare con Dio durante la fase della Sua opera? Attualmente, Dio le sta mettendo alla prova: non pronuncia una parola; Si nasconde e non Si mette in relazione diretta con gli uomini. Dall’esterno, sembra che Egli non stia operando, ma la verità è che sta ancora operando dentro l’uomo. Tutti quelli che ricercano l’ingresso nella vita e che hanno una visione della propria ricerca della vita non nutrono dubbi, benché non comprendano appieno l’opera di Dio. Nel mezzo delle prove, anche quando non ignori quello che Dio vuole fare e quale opera desidera realizzare, dovresti sapere che le Sue intenzioni per l’umanità sono sempre benevole. Se Lo cerchi con cuore sincero, non ti abbandonerà mai, e alla fine certamente ti perfezionerà e porterà le persone a una destinazione adeguata. A prescindere da come Dio stia oggi mettendo le persone alla prova, vi sarà un giorno in cui offrirà loro un esito appropriato e darà loro una retribuzione adeguata in base a ciò che esse hanno fatto. Dio non le condurrà fino a un certo punto per poi scacciarle e ignorarle, poiché Egli è un Dio leale. In questa fase, lo Spirito Santo sta compiendo l’opera di affinamento, sta affinando ogni singola persona. Al tempo delle fasi della prova della morte e della prova del castigo, l’affinamento avveniva interamente attraverso le parole. Affinché le persone sperimentino l’opera di Dio, esse devono dapprima comprendere la Sua opera attuale e comprendere come l’umanità debba collaborare. È un aspetto che tutti dovrebbero capire. Qualunque cosa Dio faccia, che si tratti di affinare o che Egli non stia parlando: ogni fase della Sua opera non è allineata con le concezioni dell’uomo. Tutte distruggono e aprono un varco nelle concezioni delle persone. Tale è la Sua opera. Tuttavia devi credere che, quando essa giunge a una certa fase, costi quel che costi Egli non permetterà che l’umanità perisca. Egli offre sia promesse che benedizioni all’uomo, e tutti quelli che Lo ricercano potranno ottenere le Sue benedizioni, mentre Egli allontanerà quelli che non Lo ricercano. Questo dipende dalla tua ricerca. Devi credere a qualunque costo che, quando l’opera di Dio sarà conclusa, ogni singolo individuo godrà di un destino adeguato. Dio ha fornito agli uomini delle bellissime aspirazioni, ma se essi non perseguono, non possono raggiungerle. Adesso dovresti poterlo capire: l’affinamento e il castigo di Dio sono la Sua opera, ma, quanto alle persone, esse devono perseguire sempre un cambiamento di indole. Nella tua esperienza pratica, devi innanzitutto saperti nutrire e dissetare delle parole di Dio e scoprire in cosa dovresti entrare e le tue lacune dentro le Sue parole, e cercare l’accesso alla tua esperienza pratica. Prendi la porzione delle parole di Dio che dovrebbe essere attuata e prova a realizzarla. Nutrirsi e dissetarsi delle parole di Dio è un aspetto, anche la vita della chiesa deve essere preservata, devi avere una vita spirituale normale e saper consegnare ogni tua condizione attuale a Dio. Non importa come la Sua opera si trasformi: la tua vita spirituale dovrebbe rimanere normale. Una vita spirituale può conservare il tuo adeguato ingresso in essa. A prescindere da ciò che Dio fa, potrai proseguire la tua vita spirituale ininterrottamente e compiere il tuo dovere. Questo è quello che le persone dovrebbero fare. È tutta opera dello Spirito Santo, che viene tuttavia perfezionata per chi gode di una condizione normale; per chi gode di una condizione anormale, invece, si tratta di una prova. Nella fase attuale dell’opera di affinamento dello Spirito Santo, alcuni affermano che l’opera di Dio è immensa e costoro necessitano grandemente dell’affinamento, altrimenti la loro statura morale sarà troppo piccola e non avranno alcuna possibilità di raggiungere la volontà di Dio. Tuttavia, per quelli che non godono di una buona condizione, diventa motivo per non perseguire Dio e per non partecipare ai raduni o nutrirsi e dissetarsi della Sua parola. Nell’opera di Dio, a prescindere da quello che Egli fa o trasforma, le persone devono quantomeno preservare una vita spirituale normale. Forse non sei stato lassista in questa attuale fase della tua vita spirituale, eppure non hai ancora ottenuto molto; non hai mietuto un granché. In simili circostanze, devi ancora seguire le regole e attenerti a esse in modo da non subire delle perdite nella tua vita e soddisfare la volontà di Dio. Se la tua vita spirituale non è normale, non puoi comprendere l’opera odierna di Dio; la percepisci sempre come assolutamente incompatibile con le tue nozioni e, pur essendo incline a seguirLo, manchi di volontà interiore. Dunque, qualunque cosa Dio stia facendo adesso, le persone devono collaborare; altrimenti lo Spirito Santo non può compiere la Sua opera e, se esse non sono propense alla collaborazione, non possono conseguire l’opera dello Spirito Santo. Se desideri avere l’opera dello Spirito Santo dentro di te, e vuoi ottenere l’approvazione di Dio, devi sostenere la tua devozione originale al cospetto di Dio. Ora, non è necessario che tu abbia una comprensione più profonda, una teoria più elevata o più elementi – tutto quello che serve è che onori la parola di Dio sul fondamento originale. Se le persone non collaborano con Dio e non perseguono un ingresso più profondo, Egli porterà via quello che un tempo avevano. Interiormente, esse sono sempre avide di agio e preferirebbero imboccare la via facile; desiderano ottenere le promesse di Dio senza pagare alcun prezzo. Questi sono i pensieri stravaganti nell’intimo dell’uomo. Ottenere la vita stessa senza pagare un prezzo – che cos’è mai stato tanto semplice? Quando qualcuno crede in Dio e cerca di entrare nella vita e persegue un cambiamento della propria indole, deve pagare un prezzo e raggiungere uno stato in cui seguirà sempre Dio a prescindere da quello che Egli compie. È qualcosa che le persone devono fare. Benché tu segua tutto ciò di regola, devi aderirvi e, a prescindere da quanto grandi siano le prove, non puoi abbandonare la tua normale relazione con Dio. Dovresti essere capace di pregare, di preservare la tua vita di chiesa e di stare con i fratelli e le sorelle. Quando Dio ti mette alla prova, dovresti comunque cercare la verità. È il minimo per una vita spirituale. Avere sempre un cuore che cerca e si sforza di cooperare, di applicare tutta la tua energia… è fattibile? Su questa base, il discernimento e l’ingresso nella realtà saranno una cosa che puoi conseguire. È facile accettare la parola di Dio quando la tua condizione è normale, e non è difficile praticare la verità, e senti che l’opera di Dio è immensa. Tuttavia, se le condizioni sono inadeguate, per quanto grande sia l’opera di Dio, per quanto bene parli una persona, non ne terrai conto. Quando le condizioni di una persona non sono normali, Dio non può operare in lei e non può modificare la sua indole.

Se le persone non hanno alcuna fiducia, non è facile continuare a seguire questo cammino. Ciascuno adesso può capire che l’opera di Dio non è affatto allineata con le nozioni dell’uomo – qualunque cosa Egli faccia o dica, è assolutamente disallineato con le nozioni umane. Questo richiede fiducia e la determinazione delle persone di essere capaci di restare fedeli a quello che hanno già visto e a quello che hanno già ottenuto attraverso le loro esperienze. A prescindere da ciò che Dio opera nelle persone, esse devono onorare quello che possiedono, essere sincere davanti a Lui e devote a Lui sino alla fine. Questo è il dovere dell’umanità. Questo è ciò che le persone dovrebbero fare, ciò a cui dovrebbero tenere fede. La fede in Dio richiede obbedienza a Dio ed esperienza della Sua opera. Dio ha compiuto un’opera immensa – si potrebbe affermare che per l’uomo è tutta perfezione, è tutto affinamento e, soprattutto, è tutto castigo. Non vi è stata una singola fase dell’opera di Dio che sia stata allineata con le nozioni umane; quello di cui le persone hanno goduto sono le Sue parole severe. Quando Dio verrà, le persone dovrebbero godere della Sua maestà e della Sua collera, ma a prescindere da quanto rigorose siano le Sue parole, Egli giunge per salvare e perfezionare l’umanità. Come creature, gli uomini dovrebbero compiere il proprio dovere e testimoniare Dio nel cuore dell’affinamento. In ogni prova dovrebbero onorare la testimonianza che recano e offrire una testimonianza forte di Dio. Chi fa questo, è un vincitore. Per quanto Dio ti affini, tu continui a essere pieno di fiducia e non smetti mai di confidare in Lui. Fai quello che l’uomo dovrebbe fare. Questo è ciò che Dio richiede, e il cuore dell’uomo dovrebbe saper ritornare pienamente a Lui e volgersi a Lui in ogni singolo istante. Questi è un vincitore. Coloro che Dio definisce vincitori sono quelli che possono ancora testimoniare, conservare la fiducia e la propria devozione a Lui quando sono influenzati e assediati da Satana, ossia quando si trovano nelle forze dell’oscurità. Se sei ancora capace di conservare un cuore puro e un amore sincero per Dio a prescindere da tutto, sei testimone innanzi a Lui, e questo è ciò che Egli definisce essere un vincitore. Se il tuo perseguimento è eccellente quando Dio ti benedice, ma ti ritrai senza le Sue benedizioni, questa è forse purezza? Poiché sei certo che questo sia il vero cammino, devi seguirlo sino in fondo; devi conservare la tua devozione nei confronti di Dio. Poiché hai visto che Dio Stesso è giunto sulla terra per perfezionarti, devi donare il tuo cuore interamente a Lui. Non importa cosa Egli faccia, anche qualora Egli stabilisca un esito sfavorevole per te all’ultimo momento, puoi comunque seguirLo. Questo è mantenere la tua purezza innanzi a Dio. Offrire un corpo spirituale sacro e una verginità pura a Dio significa mantenere un cuore sincero al Suo cospetto. Per l’umanità, la sincerità è purezza, e poter essere sinceri verso Dio significa conservare la purezza. Questo è quello che dovresti mettere in pratica. Quando dovresti pregare, preghi; quando dovresti riunirti in fratellanza, lo fai; quando dovresti intonare gli inni, li canti; e quando dovresti abbandonare la carne, lo fai. Quando compi il tuo dovere, non cerchi di cavartela in qualche modo; quando ti si presentano delle prove, resti saldo. Questa è la devozione a Dio. Se non tieni fede a quello che le persone dovrebbero fare, allora tutte le tue sofferenze e ambizioni precedenti non sono state nient’altro che una sfaticata.

Per ogni fase dell’opera di Dio, esiste un modo in cui le persone dovrebbero cooperare. Dio affina gli uomini cosicché abbiano fiducia nel mezzo degli affinamenti. Dio perfeziona gli uomini in modo che siano fiduciosi di essere perfezionati da Lui e siano inclini ad accettare i Suoi affinamenti ed essere trattati e potati. Lo Spirito di Dio opera nelle persone per dare loro luce e illuminazione, farle cooperare con Lui e praticare. Dio non parla durante gli affinamenti. Egli non emette la Sua voce, ma vi è ancora l’opera che gli uomini dovrebbero compiere. Dovresti onorare quello che onori sempre, dovresti saper ancora pregare Dio, esserGli vicino e testimoniare al Suo cospetto; così facendo, compi il tuo dovere. Dall’opera di Dio, tutti voi dovreste vedere chiaramente che le Sue prove riguardo alla fiducia e all’amore delle persone richiedono che esse Lo preghino di più e assaporino di più e più spesso le Sue parole innanzi a Lui. Se Dio ti illumina e ti fa comprendere la Sua volontà, ma tu non la metti affatto in pratica, non otterrai nulla. Quando realizzi le parole di Dio, sei ancora in grado di pregarLo, e quando assapori le Sue parole cerchi sempre innanzi a Lui e sei pieno di fiducia in Lui senza essere scoraggiato o freddo. Coloro che non mettono in pratica le parole di Dio sono pieni di energia durante i raduni, ma precipitano nell’oscurità quando tornano a casa. Alcuni non vogliono nemmeno partecipare alle riunioni. Pertanto, devi avere chiaro qual è il dovere che le persone sono chiamate ad adempiere. Puoi non conoscere l’effettiva volontà di Dio, ma puoi compiere il tuo dovere, puoi pregare quando dovresti, puoi attuare la verità quando dovresti, e puoi fare quello che le persone dovrebbero fare. Puoi onorare la tua visione originale. In questo modo, sarai maggiormente capace di accettare la prossima fase dell’opera di Dio. È un problema se non svolgi la tua ricerca quando Dio opera in modo nascosto. Quando Egli parla e predica durante le assemblee, ascolti con entusiasmo, ma quando non parla manchi di energia e indietreggi. Che genere di individuo si comporta così? Un individuo che si limita a seguire la corrente. Costui non ha alcuna posizione, alcuna testimonianza e alcuna visione! La maggioranza delle persone è così. Se continui su questa via, un giorno ti imbatterai in una grande prova e verrai punito. Avere una posizione è molto importante nell’opera di perfezionamento compiuta da Dio. Se non dubiti di una singola fase dell’opera di Dio, soddisfi il dovere dell’uomo, onori sinceramente quello che Dio ti ha permesso di mettere in pratica, ricordi le Sue esortazioni, e se non le dimentichi a prescindere da quello che Egli fa, se non nutri alcun dubbio sulla Sua opera, mantieni la tua posizione, continui a testimoniare e sei vittorioso passo dopo passo lungo il cammino, alla fine sarai perfezionato e reso vincitore da Dio. Se riesci a rimanere saldo in ogni fase delle prove di Dio e riesci ancora a essere saldo fino alla fine, sei un vincitore, sei una persona che è stata perfezionata da Dio. Se non sai restare fermo nelle prove attuali, in futuro diverrà addirittura più difficile. Se ti sottoponi solo a qualche sofferenza insignificante e non persegui la verità, non otterrai niente alla fine. Rimarrai a mani vuote. Alcuni abbandonano la ricerca quando vedono che Dio non parla e il loro cuore si disperde. Non sono forse dei folli? Questo genere di individui è privo di realtà. Quando Dio parla, essi corrono di qua e di là, esteriormente affaccendati ed entusiasti, ma adesso che Dio non parla, non compiono più la loro ricerca. Questo genere di individui non ha alcun futuro. Durante gli affinamenti, devi accedere da una prospettiva positiva e apprendere le lezioni che dovresti imparare; quando preghi Dio e leggi la Sua parola, dovresti confrontare il tuo stato con essa, scoprire le tue lacune e scoprire che hai molte lezioni da apprendere. Più sinceramente ricerchi nel cuore degli affinamenti, più scoprirai di essere inadeguato. Quando sperimenti gli affinamenti, affronti innumerevoli questioni; non riesci a comprenderle chiaramente, ti lamenti, riveli la tua carne – solo attraverso questo scopri quanto è grande la tua indole corrotta.

Le persone mancano di levatura morale e non sono all’altezza degli standard di Dio, in futuro potrebbero avere addirittura più bisogno di fiducia per percorrere questo cammino. L’opera di Dio degli ultimi giorni richiede un’enorme fiducia – una fiducia addirittura maggiore di quella di Giobbe. Senza fiducia, le persone non potranno continuare a ottenere esperienza e non potranno essere perfezionate da Dio. Quando verrà il giorno in cui le grandi prove si abbatteranno su di te, alcuni lasceranno questa chiesa e altri abbandoneranno quell’altra. Ci saranno alcuni che stavano agendo abbastanza bene nella loro ricerca nei giorni precedenti e non è chiaro perché non credano più. Accadranno molte cose e non saprai quello che sta succedendo, e Dio non rivelerà alcun segnale o meraviglia, né farà alcunché di soprannaturale. Ciò ha lo scopo di vedere se rimani saldo – Dio usa i fatti per affinare le persone. Non hai ancora sofferto tanto. In futuro, quando ci saranno grandi prove, in alcuni luoghi ogni singolo individuo della chiesa se ne andrà e quelli con cui sei andato molto d’accordo partiranno e abbandoneranno la propria fede. Sarai capace di rimanere saldo in quelle circostanze? Le prove che a oggi hai affrontato sono state marginali, e probabilmente di rado sei stato capace di sostenerle. Questa fase include solo gli affinamenti e il perfezionamento attraverso la parola. In quella successiva, i fatti ti capiteranno per affinarti e allora sarai in pericolo. Quando la situazione si farà davvero seria, Dio ti suggerirà di affrettarti e andartene, e i religiosi tenteranno di trattenerti. Ciò mira a capire se sei in grado di continuare a seguire il cammino. Sono tutte prove. Le prove attuali sono marginali, ma verrà il giorno in cui nella casa vi saranno dei genitori che non credono più e dei figli che non credono più. Sarai capace di proseguire? Più avanti andrai, più grandi le prove diverranno. Dio compie la Sua opera di affinamento secondo le necessità e la statura morale delle persone. Durante la fase di perfezionamento dell’umanità, non è possibile che il numero degli individui continui a crescere: esso si ridurrà semplicemente, poiché è solo tramite questi affinamenti che l’uomo può essere perfezionato. Essere trattato, disciplinato, messo alla prova, castigato, maledetto… puoi sopportare tutto ciò? Quando vedi una chiesa che gode di una situazione particolarmente buona, le sorelle e i fratelli che sono tutti alla ricerca con grande energia, tu stesso ti senti incoraggiato. Quando giungerà il giorno in cui tutti se ne saranno andati, alcuni di loro non crederanno più, altri se ne saranno andati per darsi agli affari o per sposarsi, e altri ancora saranno entrati nella religione, riuscirai allora a rimanere saldo? Riuscirai a rimanere intimamente immutato? La perfezione dell’umanità compiuta da Dio non è un’opera tanto semplice! Egli usa molte cose per affinare la gente. Le persone le considerano dei metodi; tuttavia, nell’intenzione originale di Dio, non sono affatto dei metodi bensì dei fatti. Alla fine, quando Egli avrà affinato le persone in una certa misura ed esse non si lamenteranno più, questa fase delle Sua opera sarà completata. L’immensa opera dello Spirito Santo è perfezionarti, e quando Egli non agisce e Si nasconde, ciò accade soprattutto per perfezionarti, e così facendo si può in particolare vedere se la gente nutre amore per Dio e se davvero confida in Lui. Quando Dio parla apertamente, non è necessario che cerchi; è solo quando Egli si nasconde che devi compiere la tua cerca, devi percepire la via da seguire. Sei in grado di compiere il dovere di una creatura e, quali che siano il tuo esito e la tua destinazione futuri, sai perseguire la conoscenza e l’amore di Dio nei tuoi anni di vita e, a prescindere da come Dio ti tratta, non puoi lamentarti. Esiste un’unica condizione per l’opera dello Spirito Santo nelle persone: solo fino a quando essere cercano e non sono esitanti o dubbiose riguardo alle azioni di Dio, e riescono sempre a onorare il proprio dovere, possono ottenere l’opera dello Spirito Santo. In ogni fase dell’opera di Dio, si richiede al genere umano un’immensa fiducia e cerca al Suo cospetto – solo attraverso l’esperienza le persone possono scoprire quanto Dio sia amorevole e quanto lo Spirito Santo operi in loro. Se non sperimenti, se non percepisci la via da seguire, se non cerchi, non otterrai nulla. Devi percepire la via attraverso le esperienze e solo tramite di esse puoi osservare le azioni di Dio e riconoscere il Suo splendore e la Sua imperscrutabilità.