162 Dio giunge quietamente tra di noi

Dio è silenzioso e non ci è mai apparso

eppure la Sua opera non si è mai fermata.

Egli osserva tutte le terre e comanda tutte le cose,

e guarda tutte le parole e le opere dell’uomo.

La Sua gestione è condotta in fasi e secondo il Suo piano.

Procede silenziosamente, senza effetti drammatici,

tuttavia i Suoi passi sono sempre più vicini all’umanità,

e il Suo seggio del giudizio è dispiegato nell’universo alla velocità del lampo,

seguito immediatamente dalla discesa del Suo trono tra di noi.

Che scena maestosa, che quadro magnifico e solenne.

Come una colomba e come un leone ruggente, lo Spirito arriva tra tutti noi,

lo Spirito arriva tra tutti noi.

Egli è saggio, giusto e maestoso,

arriva quietamente tra di noi, in possesso dell’autorità

e pieno d’amore e compassione, pieno d’amore e compassione.

Adattato da “Vedere la manifestazione di Dio nel Suo giudizio e nel Suo castigo” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 161 Le radici della resistenza e della disobbedienza dell’uomo a Cristo

Pagina successiva: 163 Perché Cristo è venuto a operare sulla terra

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

210 Come cercare le orme di Dio

IPer trovare le orme di Dio,dobbiamo cercare la Sua volontà,cercar le parole e i discorsi di Dio.Dove ci son le Sue nuove parole,là c’è la...

4 Lodi sono giunte a Sion

ILodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Sono giunte a Sion!Lodi sono giunte a Sion! La dimora di Dio è...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro