244 La salvezza che Dio dona all’uomo è così reale

1 Dopo aver sperimentato il giudizio delle parole di Cristo, il mio cuore si è finalmente destato: vedo quanto è profonda la mia corruzione, che appartengo veramente alla progenie di Satana. Perseguo esclusivamente la fama e il prestigio, desiderando sempre di esercitare il potere di un re; vivo secondo le mie nozioni e immaginazioni, e tuttavia mi ritengo comunque in possesso della verità, sperando sempre di ricevere le benedizioni di Dio in cambio del mio duro lavoro e della mia sofferenza. Rifletto sui miei pensieri e sulle mie azioni e vedo quanto sono arrogante e ignorante. Senza la rivelazione e il giudizio delle parole di Dio, sarei incapace di conoscere me stesso; è grazie al giudizio di Dio che mi sono veramente pentito.

2 Le parole di Dio sono severe, trafiggono il mio cuore e penetrano nel profondo della mia anima. Anche se patisco il dolore, nel mio cuore comprendo che le parole di Dio sono la verità. Dio è così magnificente e nobile, eppure è umile e modesto; provo una vergogna ineluttabile e mi prostro davanti a Lui nel massimo pentimento. Sono determinato a cercare di essere onesto, ad accettare la verità e a imparare a obbedire a Dio; se non sono in grado di accettare la verità e il giudizio, allora non sono degno di essere chiamato uomo. Se oso ancora essere ribelle, allora senza dubbio offenderò l’indole di Dio; se mi oppongo deliberatamente a Dio, allora sarò veramente uno dei degenerati, di coloro che sono privi di coscienza e di ragione.

3 Sperimentando le parole di giudizio di Dio, sono giunto a comprendere molte verità, e vedo che il mondo è oscuro e malvagio perché Satana detiene il potere; è l’indole satanica dell’uomo che dirige le sue malefatte, il suo peccato e la sua opposizione a Dio; l’umanità trabocca di indole satanica e in definitiva sarà eliminata. Solo il giudizio e il castigo di Dio possono purificare e salvare l’umanità. È veramente per la grazia di Dio che sono in grado di accettare il Suo giudizio; nutrirmi e godere delle Sue parole è la più grande benedizione della mia vita. Ammiro la bellezza di Dio, e sempre Gli sarò grato e Lo loderò.

Pagina precedente: 243 Il mio cuore non chiede nient’altro

Pagina successiva: 245 Chiedo solamente di amare Dio per tutta la vita

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro