1029 Un fiume d’acqua di vita

I

Un fiume d’acqua di vita, limpido come cristallo,

scaturisce dal trono di Dio e dell’Agnello.

Sulle rive del fiume stal’albero della vita,

che ha dodici tipi di frutto, porta un frutto ogni mese.

Le foglie dell’albero sono per guarire le nazioni.

Non ci sarà più nulla di maledetto.

Il trono di Dio e dell’Agnello saranno nella città.

I servi Lo serviranno, vedranno il Suo volto, il Suo volto.

Porteranno il Suo nome in fronte.

Non ci sarà più notte; non servirà nessuna candela,

nemmeno la luce del sole; perché il Signore Dio l’illuminerà.

E regneranno nei secoli dei secoli. E regneranno nei secoli dei secoli.

II

La santa città, la nuova Gerusalemme,

scende dal ciel da presso Dio, dal ciel.

Ecco, il tabernacolo di Dio è con gli uomini, Egli abiterà con loro.

Saranno i Suoi popoli.

Dio Stesso sarà con loro e sarà il loro Dio.

E asciugherà ogni lacrima dai loro occhi;

e non ci sarà più la morte, né cordoglio, né pianto, né dolore,

per le cose passate che sono andate.

Agli assetati Egli offrirà in dono la fonte dell’acqua della vita.

Chi prevarrà erediterà tutte le cose;

Dio sarà il suo Dio e lui sarà Suo figlio.

Dio sarà il suo Dio e lui sarà Suo figlio.

III

Perché il Signore, Dio Onnipotente, e l’Agnello sono il tempio della città.

Alla città non serve sole, né la luna che la illumini:

perché la gloria di Dio e l’Agnello saranno la sua luce.

Le nazioni cammineranno nella luce:

i re della terra vi porteranno la loro gloria.

Di giorno le sue porte non saranno mai chiuse: non ci sarà più notte per loro, mai più notte.

Vi porteranno la gloria e l’onore delle nazioni.

Non vi entrerà nessuno d’impuro

con abominazioni o falsità:

ma solo chi è scritto nel libro della vita dell’Agnello,

ma solo chi è scritto nel libro della vita dell’Agnello.

IV

Il fulmine viene da est, e brilla ad ovest.

Il Cristo degli ultimi giorni, l’Onnipotente, è venuto tra gli uomini.

Lui pronuncia la verità: la Parola che appare nella carne.

Davanti a Dio, i popoli accettano la perfezione del Regno.

Il Cristo degli ultimi giorni ha portato l’eterna via di vita.

Il popolo di Dio è faccia a faccia con Lui, ogni giorno

e godono della parola, dolce oltre ogni paragone.

La parola è una spada che giudica per purificare e salvare l’uomo.

Il giudizio è iniziato nella casa di Dio.

Il velo è alzato sul giudizio degli ultimi giorni.

Tutto il popolo di Dio osanna Dio Onnipotente.

Nel Suo Regno, è giunto Dio Onnipotente.

L’opera di Dio è stata compiuta.

Ha ottenuto gloria eterna. Ha ottenuto gloria eterna.

Adattato dal Libro dell’Apocalisse nella Bibbia

Pagina precedente: 1028 La vita nel riposo

Pagina successiva: 1030 Quando l’uomo giungerà al destino eterno

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

4 Lodi sono giunte a Sion

ILodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Sono giunte a Sion!Lodi sono giunte a Sion! La dimora di Dio è...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro