1037 Un fiume d'acqua di vita

Un fiume d'acqua di vita, limpido come cristallo,

scaturisce dal trono di Dio e dell'Agnello.

Sulle rive del fiume sta l'albero della vita,

che ha dodici tipi di frutto, porta un frutto ogni mese.

Le foglie dell'albero sono per guarire le nazioni.

Non ci sarà più maledizione.

Il trono di Dio e dell'Agnello saranno nella città.

I servi Lo serviranno, vedranno il Suo volto.

Porteranno il Suo nome in fronte.

Non ci sarà più notte; non servirà nessuna candela,

nemmeno la luce del sole; perché il Signore li illuminerà.

E regneranno nei secoli dei secoli.

Santa città, nuova Gerusalemme,

scende da Dio, dal cielo.

Il tabernacolo di Dio è con gli uomini, Lui con loro abiterà.

Saranno il Suo popolo.

Dio sarà con loro, il loro Dio.

E asciugherà ogni lacrima dai loro occhi;

non ci sarà più la morte, né cordoglio, né pianto, né dolore,

perché le cose di un tempo sono passate.

Dio fa tutte le cose e le rende nuove.

Dio è l'Alfa e l'Omega,

il Principio e la Fine.

Agli assetati offrirà in dono la fonte dell'acqua della vita.

Chi vince erediterà queste cose;

Dio sarà il suo Dio e lui sarà Suo figlio.

Non ci sarà più notte; non servirà nessuna candela,

nemmeno la luce del sole; perché il Signore li illuminerà.

E regneranno nei secoli dei secoli.

Il fulmine appare dall'Est e brilla fino ad Ovest.

Cristo degli ultimi giorni, Dio Onnipotente, viene tra gli uomini

esprimendo la verità. La Parola è apparsa nella carne,

tutti i popoli si sono sottomessi davanti al trono di Dio

per accettare l'addestramento e la perfezione del Regno.

Cristo ha portato l'eterna via della vita.

Ogni giorno la gente di Dio è faccia a faccia con Lui

e gode delle Sue parole, provando una dolcezza incomparabile.

Il loro giudizio e castigo sono come una spada che purifica e salva l'uomo.

Il giudizio è iniziato dalla casa di Dio,

quello degli ultimi giorni è stato avviato.

Tutto il popolo di Dio osanna l'Onnipotente,

che ha conquistato il Regno ed è sceso in terra.

La Sua opera è compiuta.

Dio ha raggiunto la piena gloria.

Non ci sarà più notte; non servirà nessuna candela,

nemmeno la luce del sole; perché il Signore li illuminerà.

E regneranno nei secoli.

Non ci sarà più notte; non servirà nessuna candela,

nemmeno la luce del sole; perché il Signore li illuminerà.

E regneranno nei secoli dei secoli.

Adattato dal Libro dell'Apocalisse della Bibbia

Pagina precedente: 1036 Dio dona liberamente all’umanità la verità e la vita

Pagina successiva: 1038 Le quattro condizioni per il perfezionamento dell’uomo da parte di Dio

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro