redis error db index 0 : MISCONF Redis is configured to save RDB snapshots, but is currently not able to persist on disk. Commands that may modify the data set are disabled. Please check Redis logs for details about the error.
(III) Parole classiche sulla sanità di Dio | La Chiesa di Dio Onnipotente
Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Parole classiche di Dio Onnipotente Cristo degli ultimi giorni

Indice

VII Parole classiche sulla conoscenza di Dio Stesso, l’Unico

(III) Parole classiche sulla sanità di Dio

54. L’essenza della santità è autentico amore, ma, più di questo, essa è l’essenza della verità, della giustizia e della luce. Il termine “santo” è appropriato solo quando viene applicato a Dio; nulla nella creazione può essere degno di venir chiamato santo. L’uomo deve comprendere ciò.

da “Dio Stesso, l’Unico VI” in Continuazione di La Parola appare nella carne

55. Riconoscerete la santità di Dio…come l’ineccepibile essenza di Dio, il disinteressato amore di Dio, che è il disinteressato amore per tutti che Dio concede all’uomo, e giungerete a riconoscere che la santità di Dio è senza macchia ed irreprensibile. Questi aspetti dell’essenza di Dio non solo giusto parole che Egli usa per esibire la Sua identità, bensì, Dio usa la Propria essenza per trattare silenziosamente e sinceramente ciascun individuo. In altre parole, l’essenza di Dio non è vuota, né teorica o dottrinale, e non rappresenta certo alcun tipo di conoscenza. Non è un tipo di educazione dell’uomo, bensì, piuttosto, l’autentica rivelazione delle azioni proprie di Dio, ed è l’essenza rivelata di ciò che Dio ha ed è.

da “Dio Stesso, l’Unico VI” in Continuazione di La Parola appare nella carne

56. È la veridicità di Dio la Sua santità? (Sì.) È la fedeltà di Dio la Sua santità? (Sì.) È l’altruismo di Dio la Sua santità? (Sì.) È l’umiltà di Dio la Sua santità? (Sì.) È l’amore di Dio per l’uomo la Sua santità? (Sì.) Dio concede gratuitamente verità e di vita all’uomo – è questa la Sua santità? (Sì.) Tutto ciò che Dio rivela è unico; non esiste all’interno dell’umanità corrotta, né può essere visto lì. Neppure la benché minima traccia di ciò può essere vista durante il processo di corruzione dell’uomo condotto da Satana, né nell’indole corrotta di Satana, né nell’essenza o nella natura di Satana. Così, tutto ciò che Dio ha ed è, è unico e solo Dio Stesso ha questo tipo di essenza, solo Dio Stesso possiede questo tipo di essenza.

da “Dio Stesso, l’Unico VI” in Continuazione di La Parola appare nella carne

57. Tutto ciò che Dio fa è condurre e guidare l’uomo verso una vita normale. Sia che l’uomo si attenga ai Suoi precetti o si attenga alle Sue leggi, lo scopo di Dio, per lui, è che non adori Satana, e non ne sia danneggiato; è della massima importanza ed è quello che è stato fatto sin dall’inizio. In principio, quando l’uomo non comprende la volontà divina, Egli sceglie alcune semplici leggi e precetti e stabilisce disposizioni che coprano ogni aspetto immaginabile. Sono disposizioni molto semplici, ma in essi risiede la volontà di Dio. Dio stima, ha molta cura e ama teneramente il genere umano. Non è proprio così? (Sì). Possiamo quindi dire che il Suo cuore sia santo? Che sia pulito? (Sì). Dio ha ulteriori propositi? (No). Dunque, il Suo scopo è buono e giusto? (Sì). È buono. Non importa quello che Dio ha stabilito, tutto il suo effetto nell’arco dell’opera divina è utile per l’uomo, e lo guida. Vi sono quindi pensieri egoistici nella mente divina? Dio ha ulteriori scopi in cui l’uomo è coinvolto, o vuole usarlo in qualche modo? Per niente affatto. Dio fa come dice e lo pensa anche nel Suo cuore. Non vi è nessun fine incerto, nessun pensiero egoistico. Egli non fa nulla per Sé Stesso, ma assolutamente tutto per l’uomo, senza scopi personali. Anche se ha progetti e propositi per l’uomo, non fa nulla per Sé. Tutto ciò che Egli compie, lo fa esclusivamente per l’umanità, per proteggerla, per mantenerla sulla retta via. … Il Suo amore, il Suo apprezzamento e la Sua predilezione per l’uomo non si possono ovviamente delineare solo con una o due frasi. Non è qualcosa causato dalla millanteria umana, ma è qualcosa che Dio realizza concretamente; è la rivelazione dell’essenza di Dio. Tutti questi modi con cui Lui agisce, possono consentire all’uomo di vedere la santità divina? … Tutto ciò che Dio dona all’uomo, comprese le Sue parole, i Suoi diversi modi di operare sugli esseri umani, ciò che Dio dice loro, ciò che Dio rammenta loro, ciò che consiglia e incoraggia, tutto ha origine da un’essenza: tutto proviene dalla santità divina. Se non ci fosse stato un Dio così santo, nessun uomo avrebbe potuto prenderne il posto per compiere l’opera che realizza.

da “Dio Stesso, l’Unico IV” in Continuazione di La Parola appare nella carne

58. Dio opera in maniera gentile, amorevole, delicata e premurosa, la quale è particolarmente moderata e opportuna. Il Suo modo è di non farti provare emozioni intense, dicendo: “Dio non mi permetterà di farlo” o “Dio deve lasciarmelo fare”. Dio non ti dà mai quel tipo di intelligenza acuta o di sentimenti forti che rendono le cose insopportabili. Non è questo il caso? (Sì). Anche quando accetti parole divine del giudizio e del castigo, cosa provi? Quando percepisci l’autorità e la potenza di Dio, come ti senti? Avverti la divinità inoffendibile di Dio? (Sì). Ti accorgi di essere distante da Lui in questi momenti? Hai paura di Dio? (No). Piuttosto, provi la terribile riverenza di Dio. Le persone avvertono tutte queste cose solo per l’opera divina? (Sì). Proverebbero queste sensazioni se Satana agisse sull’uomo? (No). Dio usa le Sue parole, la Sua verità e la Sua vita per provvedere continuamente all’uomo, per sostenerlo. Quando l’uomo è debole, quando l’uomo si sente giù, Dio non parla di sicuro con durezza, dicendo: “Non perderti d’animo. Per quale motivo sei depresso? Perché ti senti fiacco? Che cosa c’è che ti fa sentire debole? Sei così debole, che potresti anche morire. Sei sempre a terra, che senso ha vivere? Meglio farla finita!” Dio fa così? (No). Ha l’autorità per agire in questo modo? (Sì). Ma Lui Si comporta così? (No). Il motivo per cui Dio non opera così, si deve alla Sua essenza, l’essenza della santità divina.

da “Dio Stesso, l’Unico IV” in Continuazione di La Parola appare nella carne

59. (Mt 4:1-4) Allora Gesù fu condotto dallo Spirito su nel deserto, per esser tentato dal diavolo. E dopo che ebbe digiunato quaranta giorni e quaranta notti, alla fine ebbe fame. E il tentatore, accostatosi, gli disse: Se tu sei Figliuol di Dio, di’ che queste pietre divengan pani. Ma egli rispondendo disse: Sta scritto: Non di pane soltanto vivrà l’uomo, ma d’ogni parola che procede dalla bocca di Dio.

…………

…il Signore Gesù rispose: “Non di pane soltanto vivrà l’uomo”, ossia, sebbene l’uomo viva in un corpo fisico, quello che lo sostenta, quello che permette al suo corpo di vivere e respirare non è il cibo, ma tutte le parole pronunciate dalla bocca di Dio. Da un lato, l’uomo considera queste parole come verità. Le parole gli danno fede, gli fanno sentire che può affidarsi a Dio, che Dio è la verità. Dall’altro lato, vi è un aspetto pratico in queste parole? (Sì). Perché? Perché il Signore Gesù ha digiunato per quaranta giorni e quaranta notti ed è ancora lì, è ancora vivo. Si tratta di un’illustrazione? Qui il punto è che Egli ha digiunato, non ha mangiato alcunché per quaranta giorni e quaranta notti. Ed è ancora vivo. Questa è la dimostrazione potente alla base della Sua frase. La frase è semplice ma, per quando riguarda il Signore Gesù, Gli fu impartita da qualcun altro o la elaborò solo per quello che Satana Gli aveva detto? Pensaci. Dio è verità. Dio è vita. La verità di Dio e la vita furono un’aggiunta tardiva? Nacquero dall’esperienza? (No). Sono innate in Dio, il che significa che la verità e la vita risiedono nella sostanza di Dio. Qualunque cosa Gli accada, ciò che Egli rivela è verità. Questa verità, questa frase (che il suo contenuto sia più o meno breve) può far vivere l’uomo, donargli la vita; può permettergli di ottenere, dentro di sé, chiarezza e verità sul cammino della vita e permettergli di avere fede in Dio. Questa è la fonte dell’uso che Dio fa di questa frase. La fonte è positiva, quindi questo aspetto positivo è santo? (Sì).

da “Dio Stesso, l’Unico V” in Continuazione di La Parola appare nella carne

60. Non vedrete Dio sostenere opinioni simili a quelle delle persone, né Lo vedrete adottare i punti di vista degli uomini, le loro conoscenze, la loro scienza o filosofia oppure la loro immaginazione nel gestire le cose. Tutto quello che Dio fa e rivela, infatti, ha a che vedere con la verità. Ossia, ogni parola che Dio pronuncia e ogni azione che Egli compie riguardano la verità. Questa verità non una fantasia infondata; questa verità e queste parole sono espresse da Dio in virtù della Sua sostanza e della Sua vita. Poiché queste parole e la sostanza di ogni cosa che Dio ha realizzato sono verità, possiamo dire che la sostanza di Dio è santa. In altre parole, tutto quello che Dio dice e fa porta vitalità e luce alle persone; permette loro di vedere le cose positive e la realtà di queste stesse cose, e orienta l’umanità verso la strada della luce affinché possa camminare sulla retta via. Queste cose sono definite in virtù della sostanza di Dio e della sostanza della Sua santità.

da “Dio Stesso, l’Unico V” in Continuazione di La Parola appare nella carne

61. “Dio è l’unica santità”: Dio può sostenere questo titolo? (Sì). Dunque, nel mondo e tra tutte le cose, è solo Dio Stesso che può resistere a questa comprensione umana? Ve ne sono altri? (No). Che cosa dà Dio all’uomo esattamente? Solo un po’ di protezione, attenzione e considerazione quando non stai attento? Cosa ha dato Dio all’uomo? Ha donato la vita per l’uomo, gli ha dato tutto, e gli dona in modo incondizionato senza chiedere nulla, senza nessun’altra intenzione. Usa la verità, usa le Sue parole, usa la Sua vita per condurre e guidare l’uomo, allontanandolo dal male demoniaco, dalle tentazioni diaboliche, dalla sua seduzione, permettendo all’uomo di vedere chiaramente la natura perversa di Satana e il suo volto orribile. Ecco vero l’amore e l’attenzione di Dio per gli uomini? È qualcosa che ognuno di voi può sperimentare? (Sì).

da “Dio Stesso, l’Unico IV” in Continuazione di La Parola appare nella carne

62. Ogniqualvolta Satana corrompe l’uomo o intraprende una sfrenata opera di danneggiamento, Dio non resta a guardare con le mani in mano, né si fa da parte o chiude gli occhi davanti a coloro che Egli ha scelto. Tutto ciò che Satana compie risulta perfettamente chiaro e comprensibile a Dio. Indipendentemente da che cosa Satana faccia, indipendentemente da quale tendenza questi faccia insorgere, Dio conosce tutto ciò che Satana sta tentando di fare e non rinuncia a coloro che ha scelto. Bensì, senza attirare su di Sé l’attenzione, in segreto e in silenzio, Dio compie tutto ciò che è necessario. Quando Egli comincia a lavorare su qualcuno, quando Egli ha scelto qualcuno, non lo annuncia a nessuno, né lo proclama a Satana, né, tanto meno, compie gesti clamorosi. Egli si limita, in modo molto tranquillo e del tutto naturale, a fare ciò che è necessario. In primo luogo, Egli ti sceglie una famiglia; che tipo di contesto la famiglia abbia, chi siano i tuoi genitori, chi siano i tuoi progenitori – tutto ciò è già stato deciso da Dio. In altre parole, questi aspetti non sono il risultato di decisioni prese sul momento da Dio, bensì si tratta di un’opera intrapresa molto tempo fa. Una volta che Dio ti ha scelto una famiglia, sceglie anche la data in cui nascerai. Nel presente, Dio guarda il momento in cui sei venuto al mondo piangendo guarda la tua nascita, ti guarda mentre pronunci le tue prime parole, ti guarda inciampare e muovere i tuoi primi passi incerti, mentre impari a camminare. Tu fai prima un passo e poi un altro… ora riesci a correre, ora sai saltare, ora sai parlare, ora sei in grado di esprimere i tuoi sentimenti. Per tutto questo tempo, mentre diventate adulti, lo sguardo di Satana è fisso su ciascuno di voi, come una tigre che tiene d’occhio la preda. Ma nello svolgere la Sua opera, Dio non ha mai sofferto di alcun limite di persone, eventi o cose, di spazio o tempo; Egli fa ciò che dovrebbe e fa ciò che deve. Nel processo del diventare adulto, potresti incontrare molte cose che non sono di tuo gradimento, incontrare malattie e frustrazioni. Ma mentre percorri la tua strada, la tua vita e il tuo futuro sono strettamente sotto la cura di Dio. Dio ti dà un’autentica garanzia a vita, poiché Egli è esattamente lì accanto a te, per proteggerti e prenderSi cura di te.

da “Dio Stesso, l’Unico VI” in Continuazione di La Parola appare nella carne

63. Dal momento in cui sei nato, per tutto il percorso fino ad ora, Dio ha svolto molta opera su di te, ma Egli non ti dice ogni volta che fa qualcosa. Non sei tenuto a saperlo e, pertanto, non ti viene detto; giusto? (Sì.) Per l’uomo, ogni cosa che Egli fa è importante. Per Dio, è qualcosa che Egli deve fare. Ma nel Suo cuore c’è qualcosa di importante che Egli ha bisogno di fare, che supera di gran lunga qualsiasi altra cosa. Di che si tratta? Si tratta del fatto che, dal momento in cui siete nati fino ad ora, Dio deve garantire la salvezza di ciascuno di voi. … Questa salvezza significa impedire che tu venga divorato da Satana. È così importante? Che tu non venga divorato da Satana, pertanto, riguarda la tua salvezza, o no? Questo riguarda la tua salvezza personale, e non ci potrebbe essere nulla di più importante. Una volta che tu sia stato divorato da Satana, né la tua anima, né la tua carne appartengono più a Dio. Dio non ti salverà più. Dio abbandona anime simili e abbandona persone simili. Dico pertanto che la cosa più importante che Dio debba fare è quella di garantire la tua salvezza, di garantire che tu non venga divorato da Satana. È di una certa importanza, no?

da “Dio Stesso, l’Unico VI” in Continuazione di La Parola appare nella carne

64. Attraverso tutta l’opera che Dio fa per l’uomo, l’uomo gradualmente matura, cresce e giunge a conoscere le intenzioni di Dio, a conoscere parte della verità, a conoscere quali sono le cose positive e quali sono le cose negative, a conoscere che cosa siano il male e le tenebre. Dio non sempre castiga e disciplina l’uomo, né mostra sempre tolleranza e pazienza. Bensì, Egli provvede a ciascuno in modo diverso, in momenti diversi e a seconda della diversa statura e calibro di ciascuno. Egli fa molte cose per l’uomo e a caro prezzo; l’uomo non percepisce nulla del prezzo o delle cose che Dio compie, eppure tutto ciò che Dio fa, viene in realtà compiuto per ogni singola persona. L’amore di Dio è reale: mediante la grazia di Dio l’uomo evita un disastro dopo l’altro, mentre per la debolezza dell’uomo, Dio mostra tolleranza volta per volta. Il giudizio e il castigo di Dio permettono alle persone di giungere gradualmente a riconoscere la corruzione del genere umano e la propria corrotta essenza satanica. Ciò che Dio provvede, la Sua illuminazione dell’uomo e la Sua guida permettono al genere umano di conoscere sempre più l’essenza della verità e di conoscere sempre più a fondo di che cosa le persone hanno bisogno, quale strada debbano intraprendere, per che cosa vivono, il valore e il significato delle loro vite, e come percorrere la strada che si para loro dinnanzi. Tutte queste cose che Dio compie sono inseparabili dal Suo proposito originario. E qual è, dunque, questo proposito? Lo sapete? Perché Dio usa queste modalità per svolgere la Propria opera sull’uomo? Quali risultati si propone di ottenere? In altre parole, che cosa vuole vedere nell’uomo e che cosa vuole ottenere da lui? Ciò che Dio vuole vedere è che il cuore dell’uomo può essere rianimato. In altre parole, queste modalità che Egli usa per lavorare sull’uomo, sono per risvegliare in continuazione il cuore dell’uomo, risvegliare lo spirito dell’uomo, far sapere agli uomini da dove provengano, chi li guidi, li sostenga e provveda loro, e chi abbia permesso all’uomo di continuare a vivere fino ad ora; non sono rimasti uomini che sappiano chi è il Creatore, chi dovrebbero adorare, che tipo di strada dovrebbero percorrere, e in che modo l’uomo possa essere ammesso al cospetto di Dio; queste modalità vengono usate per rianimare gradualmente il cuore dell’uomo, così che l’uomo conosca il cuore di Dio, comprenda il cuore di Dio e comprenda la grande cura e il pensiero che stanno dietro all’opera di Dio per salvare l’uomo. Quando il loro cuore è rianimato, gli uomini non desiderano più vivere una vita di indole degenerata, corrotta, bensì desiderano perseguire la verità a soddisfazione di Dio. Quando il loro cuore è stato risvegliato, gli uomini sono in grado di rompere definitivamente con Satana, di non essere più danneggiati da Satana, non più controllati o presi in giro da lui. Invece, gli uomini possono cooperare all’opera di Dio e alle Sue parole in modo positivo per soddisfare il cuore di Dio, raggiungendo così il temere Dio e fuggire il male. Questo è il proposito originario dell’opera di Dio.

da “Dio Stesso, l’Unico VI” in Continuazione di La Parola appare nella carne

65. Possiamo vedere che tutto ciò che Dio fa, tutto ciò che meticolosamente predispone per l’uomo, è immacolato. Tutto ciò che fa è privo di errore, a indicare che è impeccabile, senza alcun bisogno di correzione, suggerimento o cambiamento da parte di chicchessia. Tutto ciò che Dio fa per ogni individuo è oltre ogni dubbio; Egli conduce ciascuno per mano, Si prende cura di te in ogni momento e non ha mai lasciato il tuo fianco. Poiché la gente cresce in questo tipo di ambiente e cresce in questo tipo di contesto, potremmo dire che la gente cresce nel palmo della mano di Dio? (Sì.) … La grande preoccupazione e cura che sta dietro ogni cosa Dio faccia è fuori questione. E per di più, mentre Dio compie tale opera, non pone mai alcuna condizione né avanza richiesta ad alcuno perché si sappia il prezzo che Egli paga per gli uomini, così che essi poi si sentano a Lui profondamente grati.

da “Dio Stesso, l’Unico VI” in Continuazione di La Parola appare nella carne

66. Il modo in cui Dio tratta ogni persona è quanto mai onesto e responsabile, più responsabile persino di quanto tu sia nei confronti di te stesso. Non è così? Dio non parla a vanvera, né se ne sta in alto a darsi delle arie, né si dà da fare per imbrogliare la gente. Bensì, onestamente e silenziosamente svolge la Propria opera facendo ciò che a Lui Stesso spetta di fare. … Non c’è frode in Dio, né falsità. Dio è fedele e tutto ciò che fa è sia autentico che reale. È la sola cosa su cui la gente può contare e la sola cosa cui l’uomo può affidare la propria vita e tutto se stesso. … In Dio non possiamo veder rivelata alcuna delle malvagità di Satana. Tutto ciò che Dio fa e rivela è a completo beneficio e utilità dell’uomo, è compiuto interamente per provvedere all’uomo, è pieno di vita e offre all’uomo una via da seguire e una direzione da prendere. Dio non è corrotto e, inoltre, guardando ora a tutto ciò che Dio compie, possiamo dire che Dio sia santo? (Sì.) Poiché Dio non ha nessuna delle corruzioni del genere umano e non ha nulla di neppur lontanamente simile all’indole corrotta del genere umano o dell’essenza di Satana, da questo punto di vista possiamo dire che Dio è santo. Dio non rivela alcuna corruzione e la rivelazione della Sua propria essenza nella Sua opera è tutta la conferma di cui abbiamo bisogno del fatto che Dio Stesso è santo.

da “Dio Stesso, l’Unico VI” in Continuazione di La Parola appare nella carne

67. C’è un limite alla Sua pazienza nei confronti della corruzione, dell’indecenza e della violenza degli uomini. Quando raggiungerà tale limite, Egli non sarà più paziente e adotterà invece una nuova gestione e un nuovo piano, inizierà a fare ciò che deve e svelerà le Sue azioni e l’altra parte della Sua indole. Questa Sua azione non intende dimostrare che Egli non deve mai essere offeso dall’uomo, o che è pieno di autorità e in collera, e non è nemmeno per mostrare che può distruggere l’umanità. Il fatto è che la Sua indole e la Sua essenza santa non possono più permettere questa situazione, non hanno più la pazienza di sopportare che questa categoria di uomini viva dinanzi a Lui e sotto la Sua autorità. Vale a dire, quando tutti gli uomini saranno contro di Lui, quando non ci sarà nessuno che Egli possa salvare su tutta la terra, Egli non avrà più la pazienza di tollerare queste persone e, senza alcun dubbio, porterà avanti il Suo piano volto a distruggerle. Un’azione del genere compiuta da Dio è determinata dalla Sua indole. Questa è una conseguenza necessaria, che ogni essere creato sotto la Sua autorità deve sopportare.

da “L’opera di Dio, l’indole di Dio e Dio Stesso I” in Continuazione di La Parola appare nella carne

68. Posso dirvi inflessibilmente e solennemente: non c’è parte della collera di Dio che possa portare ad avere dubbi. La Sua ira è pura e genuina, e non nasconde altre intenzioni o altri obiettivi. La motivazione della Sua rabbia è autentica, irreprensibile e al di sopra di ogni critica. È una rivelazione naturale e una manifestazione della Sua sostanza santa; è qualcosa che nessuna creatura possiede. Questa è una parte dell’unica indole retta di Dio, ed è anche il simbolo di una differenza sorprendente tra le rispettive sostanze del Creatore e delle Sue creature.

da “Dio Stesso, l’Unico II” in Continuazione di La Parola appare nella carne

69. Quando arrivi a comprendere la santità di Dio, allora puoi realmente credere in Dio; quando arrivi a comprendere la santità di Dio, allora puoi realizzare l’autentico significato delle parole “Dio Stesso, l’Unico”. Non immaginerai più di poter scegliere di percorrere altre strade, e non desidererai più di tradire ogni cosa che Dio ha predisposto per te. Poiché l’essenza di Dio è santa, ciò significa che solo Dio può farti camminare sul luminoso, retto sentiero attraverso la vita; solo attraverso Dio puoi conoscere il significato della vita, solo attraverso Dio puoi vivere una vita autentica, possedere la verità, conoscere la verità, e solo attraverso Dio puoi ottenere la vita dalla verità. Solo Dio Stesso può aiutarti a fuggire il male e a liberarti del danno e del controllo di Satana. Eccetto Dio, nulla e nessuno ti può salvare da questo mare di lacrime, così che tu non soffra più. Questo è determinato dall’essenza di Dio. Solo Dio Stesso ti salva in modo disinteressato, solo Dio è in ultima analisi responsabile del tuo futuro, del tuo destino e della tua vita, ed Egli prepara per te ogni cosa. Questo è qualcosa che nessun essere creato o non-creato può fare. Poiché nulla di creato o di non-creato possiede un’essenza di Dio come questa, nessuna persona o cosa è in grado di salvarti o di guidarti. Questa è l’importanza dell’essenza di Dio per l’uomo.

da “Dio Stesso, l’Unico VI” in Continuazione di La Parola appare nella carne