Capitolo 58

Una volta compresa la Mia intenzione, diventerai capace di avere riguardo per il Mio fardello e riuscirai a ottenere la luce e la rivelazione, la liberazione e la libertà. Così Mi soddisferai, facendo sì che si compia la Mia volontà per te, portando edificazione a tutti i santi e rendendo saldo e stabile il Mio Regno sulla terra. Ora l’essenziale è comprendere la Mia intenzione; questa è la strada che dovete imboccare, nonché il dovere che ognuno dovrebbe adempiere.

La Mia parola è un buon medicamento che cura ogni sorta di malattie. Se sei disposto a presentarti al Mio cospetto, ti guarirò permettendo che tu veda la Mia onnipotenza, i Miei atti mirabili, la Mia giustizia e maestà. Inoltre ti farò vedere la vostra corruzione e le vostre debolezze. Capisco appieno ognuna delle malattie che albergano in te; agisci sempre in cuor tuo senza mostrare le cose che fai all’esterno. Ho le idee ancora più chiare su ognuna delle azioni che compi, ma dovresti sapere quali cose elogio e quali no; dovresti distinguere chiaramente tra queste due categorie e, non prendere la questione alla leggera.

Quando dici “Dobbiamo mostrare considerazione verso il fardello di Dio” le tue sono solo parole. Ma quando affronti i fatti non hai alcun riguardo per il fardello di Dio, pur sapendo benissimo cosa sia. Sei davvero estremamente confuso e stolto, per di più estremamente ignorante. Ciò spiega quanto sia difficile trattare con gli uomini: non fanno che pronunciare belle parole, come: “Non riesco proprio a comprendere l’intenzione di Dio ma, se ci riuscirò, conformerò sicuramente ad essa le mie azioni”. Non è questa la vostra effettiva condizione? Benché conosciate tutti l’intenzione di Dio e la causa della vostra malattia, in sostanza non siete minimamente disposti a praticare: è questa la vostra difficoltà maggiore. Se non la risolverete immediatamente, costituirà il più grande impedimento per la vostra vita.

Pagina precedente: Capitolo 57

Pagina successiva: Capitolo 59

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Dio Stesso, l’Unico I

L’autorità di Dio (I)Le Mie ultime comunicazioni hanno riguardato l’opera di Dio, l’indole di Dio e Dio Stesso. Dopo aver ascoltato queste...

Capitolo 16

Vi è così tanto che desidero dire all’uomo, tante cose che devo raccontargli. Eppure egli manca di capacità di accettazione: non sa...

Dio Stesso, l’Unico IV

La santità di Dio (I)Durante il nostro ultimo incontro abbiamo avuto un’ulteriore condivisione sull’autorità di Dio e, per il momento, non...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro