L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

La Parola appare nella carne

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

Capitolo 59

Ricerca di più la Mia volontà negli ambienti che incontri e otterrai sicuramente la Mia approvazione. A condizione che tu sia disposto a procedere nella ricerca e a mantenere un cuore che Mi tema, ti concederò tutto ciò che ti manca. Ora, la Chiesa intraprende una pratica formale e tutte le cose intraprendono il giusto cammino. Le circostanze non sono più com’erano quando avevate un assaggio delle cose a venire. Non dovete più essere confusi o senza discernimento. Perché richiedo che voi accediate alla realtà di ogni cosa? Ne avete davvero fatto esperienza? Potete veramente soddisfarMi in ciò che vi richiedo, proprio come Io soddisfo voi? Non siate ingannevoli! Non è niente di più che la Mia continua tolleranza nei vostri riguardi e, tuttavia, siete ripetutamente incapaci di dire quello che è bene per voi e non riuscite a mostrare apprezzamento!

La Mia giustizia, la Mia maestà, il Mio giudizio e il Mio amore, tutte le cose che costituiscono ciò che ho e ciò che sono, le avete veramente gustate? Siete davvero così sbadati da non percepire la Mia volontà. Ve l’ho detto ancora e ancora che i banchetti che preparo devono essere gustati da voi stessi, ma voi li ripudiate ancora e ancora e non riuscite a distinguere un ambiente buono da uno cattivo. Quali di questi ambienti sono stati creati da voi stessi? E quali sono disposti dalle Mie mani? Non difendere te stesso! Vedo ogni cosa in modo perfettamente chiaro e il fatto è solo che tu non stai ricercando. Cosa posso dire di più?

Placherò costantemente tutti coloro che percepiscono la Mia volontà e non consentirò loro di soffrire o di essere danneggiati. La cosa fondamentale ora è che siate capaci di intraprendere azioni secondo la Mia volontà, e coloro che lo fanno riceveranno sicuramente le Mie benedizioni e saranno sotto la Mia protezione. Chi tra voi sa davvero adoperarsi totalmente e sacrificare ogni cosa per Me? Siete tutti apatici, i vostri pensieri girano a vuoto, concentrandosi sulla casa, sul mondo esterno, sul cibo e sui vestiti. Benché tu sia dinanzi a Me, impegnato a fare delle cose per Me, in cuor tuo pensi ancora a tua moglie, ai tuoi figli e ai tuoi genitori, che sono a casa. Costoro sono forse una tua proprietà? Perché non li metti nelle Mie mani? Non credi abbastanza in Me? Oppure temi che prenda provvedimenti inopportuni per te? Perché hai sempre nostalgia di casa? E di altre persone! Occupo un po’ di spazio nel tuo cuore? Parli ancora di lasciare che Io abbia il controllo dentro di te e che occupi tutto il tuo essere. Sono tutte bugie ingannevoli! Quanti di voi vivono per la Chiesa con tutto il cuore? Chi tra voi non pensa a se stesso, ma vive per il Regno di oggi? Rifletteteci molto attentamente.

Mi avete spinto fino a questo punto, quindi posso solo servirMi delle Mie mani per spronarvi; non vi convincerò più con lusinghe. Questo perché sono un Dio saggio e tratto le diverse persone in modi diversi, a seconda di come Mi siete leali. Sono il Dio onnipotente, chi osa ostacolare i Miei passi in avanti? Chiunque osi esserMi sleale, la mano dei Miei decreti amministrativi d’ora in poi sarà su di lui, in modo che possa conoscere la Mia onnipotenza. Ciò che desidero non è una grande moltitudine di persone, ma pochi prescelti. Abbandonerò e punirò chiunque sia sleale, disonesto, chiunque abbia un comportamento corrotto e sia ingannevole. Non pensate più che Io sia misericordioso o che sia amabile e gentile; così viziate solo voi stessi. So che più ti assecondo, più diventerai negativo e passivo, e sarai riluttante a donare te stesso. Quando le persone sono difficili fino a questo punto posso solo spronarle e trascinarle tutto il tempo. Sappiatelo! D’ora in avanti sarò il Dio che giudica; non sarò più il Dio misericordioso, gentile e amabile dell’immaginazione umana!

Pagina precedente:Capitolo 58

Pagina successiva:Capitolo 60

Potrebbero interessarti anche