Capitolo 47

Dio Onnipotente di giustizia. L’Onnipotente! In Te assolutamente nulla è nascosto. In Te è manifesto e totalmente chiaro ogni singolo mistero che, da tempo immemorabile all’eternità, gli esseri umani non hanno mai svelato. Non dobbiamo più cercare e procedere a tentoni, perché oggi la Tua persona è apertamente manifesta a noi, Tu sei il mistero che è stato rivelato, Tu sei il Dio concreto Stesso, poiché oggi sei venuto faccia a faccia con noi, e nel vedere la Tua persona vediamo ogni mistero della dimensione spirituale. È davvero una cosa che nessuno potrebbe immaginare! Oggi sei tra noi, addirittura dentro di noi, così vicino a noi; ciò si sottrae a ogni descrizione! Incomparabile è il mistero che racchiude!

Dio Onnipotente ha completato il Suo piano di gestione. È il Re vittorioso dell’universo. Tutte le cose e le questioni sono sotto il controllo delle Sue mani. Tutti gli uomini si inginocchiano in adorazione, chiamando il nome del vero Dio, l’Onnipotente. Tutte le cose si compiono tramite le parole della Sua bocca. Perché siete così indolenti, incapaci di collaborare seriamente con Lui, di unirvi strettamente a Lui e di andare con Lui nella gloria? Può essere che siate disposti a soffrire? A essere scacciati? Credete che non sappia chi Mi è sinceramente devoto e chi si è adoperato onestamente per Me? Ignoranti! Stolti! Non riuscite a comprendere le Mie intenzioni, né tantomeno a mostrare riguardo per i Miei fardelli, facendoMi sempre preoccupare per voi, faticare per voi. Quando finirà?

ViverMi in tutte le cose, testimoniarMi in tutte le cose: si tratta semplicemente di aprire la bocca e mettere insieme qualche parola? Voi non conoscete la differenza tra il bene e il male! Siete senza di Me in quello che fate, e ancor meno sono presente nella vostra vita quotidiana. So che non considerate la fede in Dio una cosa seria, perciò questi sono i frutti che date! Non siete ancora svegli e, se continuate così, disonorerete il Mio nome.

Domandati se quando parli sono lì con te. Quando mangi o ti vesti, la Mia promessa è nelle tue azioni? Siete davvero sconsiderati! Ogni volta che non vengono esplicitati direttamente i tuoi problemi tu mostri la tua vera natura, e nessuno di voi è ben disposto. Se così non fosse, penseresti di essere grande e di possedere molte cose dentro di te. Non sai di essere pieno dentro di te del turpe volto di Satana? Lavora con Me per riversare all’esterno tutte queste cose. Lascia che ciò che sono e che ho ti occupi completamente; soltanto così potrai viverMi, renderMi testimonianza con maggiore realtà, e far sì che più persone si sottomettano dinanzi al Mio trono. Dovete sapere quanto sia pesante il fardello sulle vostre spalle: esaltare Cristo, manifestarLo, renderGli testimonianza affinché miriadi di uomini ottengano la salvezza e il Mio Regno possa rimanere saldo e fermo. Faccio presente tutto ciò affinché non vi limitiate a procedere in modo confuso, senza comprendere l’importanza dell’opera odierna.

Impotenti di fronte ai problemi, come formiche in una padella rovente, a correre in cerchio: è questa la vostra indole. Da fuori sembrate adulti, ma la vostra vita interiore è quella di un bambino; siete capaci soltanto di combinare guai e di appesantire il Mio fardello. Se non Mi occupo di una minima cosa, combinate guai. Non è così? Non siate ipocriti. Dico la verità. Non pensate sempre che vi faccia costantemente la predica, come se stessi semplicemente usando parole altisonanti; questa è la vostra reale condizione.

Pagina precedente: Capitolo 46

Pagina successiva: Capitolo 48

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Pratica (8)

Ancora non capite i vari aspetti della verità, e ci sono ancora parecchi errori e deviazioni nella vostra pratica; in molti ambiti vivete...

Postfazione

Sebbene queste parole non includano tutte le espressioni di Dio, bastano perché le persone raggiungano lo scopo di conoscere Dio e...

Capitolo 16

Vi è così tanto che desidero dire all’uomo, tante cose che devo raccontargli. Eppure egli manca di capacità di accettazione: non sa...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro