12 Dio ha portato la Sua gloria a Est

Dio ha dato la Sua gloria a Israele, poi l’ha portata via da lì,

portando gli Israeliti e tutti gli uomini verso Est.

Dio li ha condotti tutti verso la luce,

così da poterli riunire e farli uno con la luce,

e non avranno più da cercar, cercare la luce.

Dio permetterà a chi cerca di vedere ancora la luce

e la gloria che aveva in Israele,

vedere Dio che è sceso su una bianca nube fra l’umanità,

vedere le bianche nubi, vedere i grappoli di frutta,

vedere Yahweh Dio d’Israele, Dio d’Israele,

vedere il Maestro degli Ebrei, vedere l’atteso Messia,

ed il pieno manifestarsi di Colui che è perseguitato

dai re di tutte le epoche.

Dio svolgerà l’opera dell’universo e compierà grandi opere,

mostrando la Sua gloria e tutte le Sue azioni

all’uomo negli ultimi giorni.

Dio mostrerà la piena gloria del Suo volto

a coloro che L’hanno atteso per molti anni,

a quelli che hanno desiderato che venisse su una bianca nube,

a Israele che ha sperato che apparisse ancora una volta,

a tutta l’umanità che perseguita Dio.

E tutti infin sapranno che Dio da tempo ha rimosso la Sua gloria

e l’ha portata ad Est.

Non è in Giudea, poiché gli ultimi giorni sono arrivati!

Adattato da “Il rombo dei sette tuoni profetizza che il Vangelo del Regno verrà diffuso nell’intero universo” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 11 Noi siamo stati raggiunti davanti al trono

Pagina successiva: 13 La gloria di Dio splende da Oriente

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro

Connettiti con noi su Messenger