646 La più bella cosa che ci sia tra gli uomini

1 Dio opera per gestire l'umanità, salvare l'umanità, e quindi far nascere il dovere dell'umanità; e, indipendentemente dal dovere che l'uomo compie, questa è la cosa più bella e più giusta tra gli uomini. Le creature di Dio vivono sotto il dominio di Dio, accettano tutto ciò che è offerto da Dio, tutto ciò che proviene da Dio, e perciò devono fare fronte alle loro responsabilità e obblighi: questo è il loro dovere. Per l’umanità compiere il dovere di creatura di Dio è più giusto, bello e nobile di qualsiasi altra cosa che si faccia vivendo nel mondo dell’uomo; niente nell’umanità è più significativo o degno, niente apporta maggiore significato e valore alla vita di una creatura di Dio che compiere il dovere di creatura di Dio.

2 Per una creatura di Dio, essere in grado di compiere il proprio dovere, di compiacere il Creatore, è la cosa più bella tra gli uomini e va celebrata tra loro. Tutto ciò che il Creatore affida alle creature di Dio va accettato in maniera incondizionata; per coloro tra gli uomini che compiono il dovere di esseri creati, nulla è più benedetto, bello o memorabile: è qualcosa di positivo. Dal lato del Creatore, Egli intende affidare tale incarico a ciascuno di voi; e dal lato dell’umanità creata bisogna accettare di buon grado tale dovere, considerandolo un obbligo della vita, il valore da vivere in questa vita. Qui non vi è transazione, non si tratta di uno scambio equivalente.

3 Dato che gli uomini devono svolgere il dovere di esseri creati, il Creatore ha di nuovo compiuto nell’umanità un’opera ancor più grande. Dio fornisce agli esseri umani la verità, consentendo loro di ottenere da Lui la verità mentre svolgono il proprio dovere e così di liberarsi della propria indole corrotta e di venire purificati. Così giungono a soddisfare la volontà di Dio, intraprendono la retta via nella vita e alla fine sono in grado di temere Dio ed evitare il male, conseguire la salvezza definitiva e non essere più soggetti ai tormenti di Satana. Questo è l’effetto principale che Dio vuole far infine conseguire agli esseri umani tramite il compimento del loro dovere. Pertanto, svolgendo il proprio dovere, gli esseri umani non solo gioiscono del valore e del significato che compiere il proprio dovere di essere creato apporta alla vita umana; vengono purificati e salvati, e in definitiva giungono a vivere nella luce del volto del Creatore.

Tratto da “Fanno il loro dovere solo per distinguersi… (Parte settima)” in “Smascherare gli anticristi”

Pagina precedente: 645 I fallimenti e gli imprevisti sono benedizioni di Dio

Pagina successiva: 647 Siamo stati salvati perché scelti da Dio

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro