Confronto sulla Chiesa di Dio Onnipotente tra gli studiosi occidentali e i rappresentanti del PCC

18/04/2018

Il 1° marzo 2018, in occasione della 37ª sessione del Consiglio per i diritti umani presso le Nazioni Unite, a Ginevra, il Coordinamento delle Associazioni e degli Individui per la Libertà di Coscienza (Coordination des Associations et Particuliers pour la Liberté de Conscience, CAP LC) ha organizzato un evento collaterale sulla negazione della libertà religiosa in Cina e sul caso della Chiesa di Dio Onnipotente (Church of Almighty God, CAG). Una commissione internazionale di studiosi e di esperti di diritti umani e libertà religiosa hanno discusso la drammatica situazione dei membri della Chiesa di Dio Onnipotente in Cina, dove vengono gravemente perseguitati, e in Corea del Sud e in Europa, dove le loro richieste di asilo vengono spesso respinte. Nel corso dell’evento ha avuto luogo un dibattito tra gli studiosi occidentali e i rappresentanti del PCC della delegazione cinese…

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

Rispondi