296 Nessun cuore è migliore di quello di Dio

1

Avendo scelto di amare Dio, Gli obbedirei, qualunque cosa Lui mi tolga.

Nonostante un po’ di dolore, non emetto nessun lamento.

Con un’indole corrotta, l’uomo merita il giudizio e il castigo.

La parola di Dio è la verità, non posso fraintendere la Sua volontà.

Riflettendo su me stesso, trovo spesso troppe impurità.

Se non mi sforzo, non posso essere perfezionato.

Anche se oggi le difficoltà sono molte, è un onore godere dell’amore di Dio.

Attraverso le difficoltà imparo la sottomissione. Nessun cuore è migliore di quello di Dio.


2

Con Dio, notte e giorno, mi rendo conto di quanto amabile Lui sia.

Attraverso la rivelazione e il giudizio delle parole di Dio, mi rendo conto della realtà della mia corruzione.

Attraverso lo scrutinio di Dio, sento quanto mi manca.

Apro il mio cuore per la condivisione, e comprendo con chiarezza la verità.

Tremo al pensiero di offendere l’indole di Dio.

Avverto me stesso di non ribellarmi di nuovo arrecando più dolore a Dio.

Anche se scelgo di amare Dio, il mio amore è contaminato dalle mie idee personali.

Devo sforzarmi per raggiungere uno spirito come quello di Pietro.

Non importa come Dio riceva il mio amore,

il mio unico desiderio è soddisfarLo.

Anche se oggi le difficoltà sono molte, è un onore godere dell’amore di Dio.

Attraverso le difficoltà imparo la sottomissione. Nessun cuore è migliore di quello di Dio.

Pagina precedente: 295 Alla ricerca di prediletti

Pagina successiva: 297 Lamento per un mondo tragico

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro