552 Gli esseri umani sono capaci di accantonare la loro carne per questo breve periodo?

Quando arriverà il tepore della primavera e i fiori sbocceranno, quando tutto ciò che vi è sotto i cieli si ricoprirà di verde e tutte le cose in terra saranno a posto, tutte le persone e le cose gradatamente accederanno al castigo di Dio, e in quel momento tutta l'opera di Dio sulla terra avrà fine. Dio non opererà e non vivrà più sulla terra, poiché la grande opera di Dio sarà stata compiuta. Gli esseri umani sono forse incapaci di accantonare la loro carne per questo breve periodo? Quali cose possono scindere l'amore fra uomo e Dio? Chi è in grado di separare l'amore fra uomo e Dio? Forse genitori, mariti, sorelle, mogli o un affinamento doloroso? I sentimenti di coscienza possono forse spazzare via l'immagine di Dio nell'uomo? Gli obblighi e le azioni reciproche tra gli esseri umani sono opera loro? Può l'uomo porvi rimedio? Chi è forte nella vita? Chi è in grado di abbandonarMi e vivere per conto suo? Perché Dio chiede più e più volte che tutti compiano un'opera di autoriflessione? Perché Dio dice: "La sofferenza di quali uomini è stata causata dalle loro stesse azioni"?

Adattato dal capitolo 24 di "Interpretazione dei misteri delle 'Parole di Dio all'intero universo"'

in "La Parola appare nella carne"

Pagina precedente: 550 La fede dell’uomo in Dio è intollerabilmente mediocre

Pagina successiva: 553 È fondamentale praticare la verità nel compiere il proprio dovere

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro