218 Il canto del ritorno del figliol prodigo

Perché sei ancora così, dopo tanti anni di fede in Dio?

Davanti al trono del giudizio di Cristo, sembri del tutto indifferente;

il tuo volto decadente riflette il tuo atteggiamento incurante,

come se avessi subìto una grave ingiustizia e non avessi più il cuore di seguire Dio.

Tu, figliol prodigo degenere, dove sei diretto, così ostinato?

Sembri sottometterti alle orchestrazioni di Dio e non compiere scelte da solo.

Indugi a un bivio e hai perduto la “fede” che avevi in principio.

Con decisione guardi in faccia la morte e avanzi verso un futuro incerto.

Nella foschia sembri possedere una “grande fede”:

Dio non ti abbandonerà, perciò prosegui come vuoi.

Desideri smodati prendono il posto del tuo impegno soggettivo.

Sei sovraccarico di negatività e ancora non te ne sei sbarazzato.

Dove sono finite la tua coscienza e la tua ragione? Ancora non ti sei destato.

Sei davvero inutile e incompetente.

Pensi che il tuo nobile carattere sia sacro e inviolabile.

Perfino Dio incarnato è umile. Un uomo corrotto non ha dignità.

La tragedia è che non conosci affatto te stesso.

Dietro il tuo imponente aspetto esteriore si cela un vile farabutto.

Ti senti imbarazzato perché Dio ti ha trattato ingiustamente o perché non possiedi la verità?

Come puoi parlare di compiere il tuo dovere, se la tua indole corrotta non è cambiata affatto?

Che effetto ha infine il giudizio di Dio su di te?

Prima o poi il vento spazzerà via tutta la pula

e, quando succederà, il tuo rammarico giungerà troppo tardi, e per te saranno pianto e stridor di denti.

Perciò adesso ritorna in te e persegui la verità. Questo ti renderà saggio. .

Pagina precedente: 217 Provo un tale rimorso

Pagina successiva: 219 O Dio! Davvero non merito il Tuo amore

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Contenuti correlati

49 Il cielo qui è così blu

I Una fragranza deliziosa si diffonde in tutto il paese e l’aria è pulita.Dio Onnipotente Si è fatto carne e vive in mezzo a noi,esprimendo...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro

Connettiti con noi su Messenger