131 Osservando Dio mentre Si allontana

1 OsservandoTi mentre Ti allontani, ho il cuore colmo di emozione. Davanti agli occhi mi scorrono rapidamente tutti quei momenti meravigliosi in Tua compagnia. Sei stato con noi giorno e notte, esprimendo verità e nutrendoci, seminando la verità e la vita nei campi del nostro cuore. Molte volte siamo stati incorreggibili e ribelli, e Tu ci hai giudicato severamente, castigato e disciplinato; soltanto allora, in cambio, ci siamo pentiti e siamo cambiati. Molte volte, quando abbiamo fallito e siamo caduti, Tu hai espresso parole per consolarci e ispirarci, fornendoci la forza e la fede per rialzarci. Sei stato con noi durante le prove e nei momenti di avversità, assistendoci in ogni momento. Le Tue parole ci hanno guidati a rendere testimonianza. Ti sei impegnato strenuamente per noi, pronunciando discorsi a nostro beneficio. Le Tue parole sono state cordiali e convincenti, il Tuo amore è stato sommamente premuroso. Tante cose in Te sono amabili, e noi non sopportiamo che Tu Ti allontani. Il Tuo amore, la Tua presenza pervadono il mio cuore e sono così difficili da dimenticare.

2 OsservandoTi mentre Ti allontani, ho il cuore colmo di rimorso. Non ho mai dimostrato apprezzamento per il tempo trascorso con Te. Mi hai innalzato per farmi compiere il mio dovere, ma io ricercavo prestigio e reputazione. A parole dicevo di amarTi e di esserTi fedele, ma nel profondo pensavo solo alle mie prospettive e al mio destino. Non Ti ho mai offerto la mia sincerità; Ti ho ripagato con un comportamento superficiale e ingannevole. Avido delle comodità della carne, ho perso tante occasioni per essere reso perfetto. E adesso Tu stai per andare e io sono pervaso da afflizione e ansia. Odio me stesso per essere stato così insensibile e per essermi destato troppo tardi. Mi impegno a ricercare la verità e a ripagare il mio debito passato. Dimostrerò apprezzamento per il tempo che rimane e finalmente Ti giurerò fedeltà. Anche se il cammino davanti a me è tumultuoso e irto di spine, accoglierò volentieri queste fatiche, seguendoTi senza lamenti né rimpianti. Lealmente svolgerò il mio dovere, amandoTi e testimoniandoTi. Donerò a Te il mio cuore, offrendo il mio amore puro.

Pagina precedente: 130 Considerare la grazia di Dio

Pagina successiva: 132 La riluttanza a separarsi

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro